Nasce a Milano il supercomputer da record
Il Politecnico di Milano ha realizzato una nanotecnlogia che permette di realizzarei computer più veloci di quelli quantistici. Tra le possibili applicazioni: l'auto a guida autonoma.
 
Robot: l'importanza (per loro) di essere empatici
La progressiva diffusione dei robot sta facendo nascere nuove modalità di interazione tra uomini e macchine. Così si scopre che anche per un robot, essere simpatico è una dote fondamentale.
Autoricarica per pacemaker
Il nuovo dispositivo si ricarica utilizzando il battito dello stesso cuore che sostiene: il sistema funziona, ma è complesso da impiantare e non è perciò adatto a tutti.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Un nuovo cavo sottomarino superveloce
Si snoda per 6.600 chilometri e lo hanno posato Microsoft e Facebook.  Ma come funzionano i cavi sottomarini di Internet?
7 mezzi di trasporto che non sono andati lontano
Da monorotaie in bilico ad autobus a due piani... senza il primo piano. Le foto e la storia dei mezzi di trasporto più strani che abbiano mai attraversato le strade, o i cieli.
Gay o etero? L'algoritmo lo capisce da una foto
Gay o etero? Uno studio dimostra che una rete neurale può dedurlo da una foto e invita a una riflessione sui possibili usi dell'intelligenza artificiale.
L'AI scrive la fine di Game of Thrones
Una rete neurale deve scrivere l'ultimo atto del Trono di Spade e produce cinque ultimi capitoli: ecco che cosa ha previsto l'AI per la prossima, conclusiva (?), stagione.
Perché l'impatto tra aerei e uccelli è pericoloso?
L'episodio che ha mandato in fiamme il motore di un aereo in Giappone è più frequente di quanto si creda. Ma raramente provoca conseguenze mortali.
Il primo album di Amper, l'artista digitale
Si chiama I AM AI ed è il primo album interamente realizzato da un sistema di Intelligenza artificiale.
Sarà il futuro della musica?
Il misterioso caso del suono come arma
A Cuba, alcuni diplomatici americani e canadesi sarebbero stati vittime di un attacco basato su "armi acustiche". Ma esistono davvero? E che cosa sono?
Su Hyperloop, a oltre 300 km/h
I primi prototipi del treno superveloce di Musk superano il muro dei 300 km/h. E accelerano più di una F1.