L'IA che vede attraverso i muri
Un sistema di reti neurali riesce a riconoscere i movimenti delle persone dietro un ostacolo a partire da segnali wireless inviati (e restituiti): sarà utile in ambito sanitario e missioni di soccorso.
IA: dà risposte inquietanti se istruita male
L'intelligenza artificiale istruita su alcuni degli elementi più oscuri del web ha dato risposte inquietanti in un test di personalità. Incarna i pericoli che comporterebbe una AI sfuggita di mano.
Il razzo che si auto-consuma durante il lancio
I primi test di un motore in grado di "mangiare" la propria struttura in fase di lancio, usandola come carburante: ha potenziale per ridurre costi e detriti spaziali.
Cambia la storia con il pensiero
I film del futuro potrebbero cambiare in tempo reale in base ai segnali inviati dal nostro cervello.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Il nuovo campione di Go è un bot autodidatta
La nuova versione dell'intelligenza artificiale di Google, AlphaGo Zero, non ha più bisogno di noi per batterci a Go. Ha imparato da sola ed è diventata il giocatore più forte di sempre. In meno di un mese!
In scena a Milano la chirurgia del futuro
Il futuro della medicina è hi-tech, ma l'esperienza e il ruolo del medico in carne ed ossa non sono in discussione.
Possiamo costruire i replicanti di Blade Runner?
I robot con le sembianze umane sono già fra noi, ma quanto siamo distanti dalla creazione di un androide in tutto simile all'uomo?
Il materiale che dimentica, come il cervello
Il nuovo composto sintetico si adatta e fa spazio a nuove istruzioni in modo analogo al nostro organo pensante. È l'equivalente elettronico della (fondamentale) capacità di dimenticare.
L'orologio allo stronzio da 90 miliardi di anni
Un nuovo orologio atomico, basato sullo stronzio anziché sul cesio, ha un'incertezza di 1 secondo ogni 90 miliardi di anni: aiuterà nelle misure delle onde gravitazionali.
New York-Shanghai con un razzo: quanto ci vorrà?
Elon Musk progetta di usare il suo nuovo sistema di lancio per voli intercontinentali della durata di mezz'ora. Quali ostacoli ci separano dall'ambizioso scenario?
Robot da mangiare
La macchina in gelatina e altri materiali commestibili potrà un giorno operare all'interno del nostro corpo, o consegnare cibo a domicilio per poi essere ingerita a sua volta.
I mezzi pubblici del futuro
Un inventore russo immagina la città del futuro: risolve in maniera decisamente creativa il problema del traffico e la sua idea, in pochi giorni, diventa virale.