Innovazione

XPRIZE per mappare i fondali oceanici della Terra

Nove finalisti si sfidano per aggiudicarsi una commessa da 7 milioni di dollari per mappare i fondali oceanici.

Meno del 15% della batimetria di fondali marini e lacustri è stata studiata e misurata in modo accurato. Per il resto, la maggior parte delle informazioni sulle caratteristiche dei fondali è ottenuta grazie ai satelliti e ai loro strumenti per le misure gravitazionali. Ecco come funziona questo metodo: in base alla morfologia della Terra, ossia a ciò che c'è sull'area che stanno sorvolando, alcuni satelliti subiscono piccole variazioni di orbita, da cui poi si ricavano le immagini dei fondali (vallate, montagne, pianure...).

xprize, oceani, fondali oceanici, batimetria, mappe batimetriche
Il team del Regno Unito ha costruito una nave sommergibile che a sua volta controllerà un robot sottomarino. © XPRIZE ANDERS JØRGENSEN

Questo metodo ha dei limiti: in genere la risoluzione non supera il chilometro di lato. Vuol dire, ad esempio, che se c'è un vulcano alto 300 metri e largo 500, difficilmente viene identificato.

Ocean Discovery. Per ovviare si è dato il via a una specie di competizione tra il tecnologico e lo scientifico promossa dalla fondazione XPRIZE di Los Angeles, che ha messo in palio 7 milioni di dollari per lo sviluppo (e la prova sul campo) di tecnologie innovative per mappare i fondali oceanici in tempi rapidi.

xprize, oceani, fondali oceanici, batimetria, mappe batimetriche
Lo strumento robot del team portoghese. © XPRIZE FERNANDO TEIXEIRA

Al premio hanno partecipato in 19 tra istituti di ricerca e team universitari, e al momento sono rimasti in palio in 9.

Tra ottobre e novembre i 9 finalisti si confronteranno in una serie di test in un'area di 250 chilometri quadrati, raccongliendo dati a una risoluzione attorno ai 5 metri e in una zona dove la profondità minima è di 4.000 metri.

xprize, oceani, fondali oceanici, batimetria, mappe batimetriche
Il mini sommergibile autonomo del gruppo di ricerca Kuroshio. © XPRIZE WOODRUFF PATRICK LAPUTKA

Missione 2030. Jyotika Virmani, di XPRIZE, illustra la scansione dei prossimi eventi: «Assegneremo il premio all'inizio del 2019, così che la tecnologia che risulterà vincente avrà a disposizione un decennio, fino al 2030, per mappare tutti gli oceani con una risoluzione inferiore ai 100 metri».

Le tecnologie finaliste presentano metodi anche molto diversi: dagli sciami di robot acquatici ai veicoli "di superficie" e fino ai droni natanti, tutti dotati di sistemi radar, sonar e laser.

11 marzo 2018 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us