Innovazione

Vuoi stamparti un oggetto? Arriva in Europa la stampante in 3d (e la vende HP)

I dettagli sulla stampante.

Di norma gli ingegneri e designer che vogliono creare dei modelli tangibili devono recarsi in un centro specializzato e spendere parecchio denaro per realizzare il proprio prototipo. Grazie a questa stampante da ufficio sarà invece possibile trasformare i propri progetti CAD 3D in modellini di plastica molto fedeli all'originale.

Il funzionamento della macchina è abbastanza semplice: nella parte bassa del "fornetto" c'è una base basculante che si muove con precisione millimetrica e in alto un erogatore di precisione che spara plastica ABS semisciolta (le ricariche sono sotto forma di rulli, un po’ come le bobine del cinematografo). Strato dopo strato l'oggetto viene creato esattamente uguale al progetto che si è messo in stampa. La HP Designjet 3D stampa solo in bianco avorio, più avanti sarà disponibile un modello che stampa in 8 colori diversi, la HP Designjet Color 3D. È stata annunciata la disponibilità a partire da Maggio per un costo che dovrebbe aggirarsi attorno ai 13.000 €.

Il prezzo potrebbe apparire alto, ma non lo è se si pensa che una qualsiasi società che abbia bisogno di 5-10 modelli al mese può ripagare l'intero costo sostenuto in un solo anno. Macchine del genere non sono una novità, la differenza rispetto ad altri modelli sta nella semplicità d'uso: quella di HP è una stampante che può utilizzare chiunque e che non necessita di personale specializzato per la messa in funzione.

In poche parole: tiri fuori la stampante dalla scatola, la colleghi al pc e inizi a “creare”.

21 aprile 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us