Innovazione

Il primo volo con carburante verde al 100%... non è poi così verde

Un Boeing 787 della Virgin Atlantic ha volato da Londra a New York con carburante verde, prodotto da rifiuti agricoli, ecologico al 100%, o quasi.

Il 28 novembre 2023 è stata scritta una nuova pagina della storia dell'aviazione. Dall'aeroporto londinese di Heathrow è decollato un Boeing 787 Dreamliner della compagnia aerea Virgin Atlantic dotato di una particolarità unica: il pieno di carburante, da circa 60 tonnellate, è stato il primo a essere prodotto interamente da rifiuti agricoli, e perciò ecologico al 100% , o quasi.

Volo sostenibile? A bordo del volo, che è arrivato puntuale all'aeroporto John Fitzgerald Kennedy di New York City, c'erano il presidente della Virgin, Sir Richard Branson, e l'amministratore delegato della compagnia aerea Shai Weiss, oltre al ministro dei trasporti britannico Mark Harper. Lo scopo del volo era mostrare il potenziale dei cosiddetti "carburanti sostenibili per l'aviazione" (SAF), in una fase storica in cui l'industria sta cercando di de-carbonizzarsi, ossia di ridurre al minimo le emissioni di CO2 nell'atmosfera terrestre. Ma quello di Branson & Co. è stato veramente un volo verde?

Costi astronomici. In realtà i SAF rilasciano comunque carbonio nell'atmosfera, anche se si stima che lo facciano all'incirca con un tasso del 70% in meno rispetto ai carburanti convenzionali. Il problema è un altro: il costo. Il carburante utilizzato per il volo dimostrativo Londra-NYC è stato ricavato per l'88% da "esteri idroprocessati" e acidi grassi (HEFA), ossia da derivati di processi chimici, e per il 12% da cherosene aromatica sintetica (SAK), uno scarto della produzione del mais.

Diamo i numeri. Facendo qualche calcolo, significa che per ogni percorrenza a lungo raggio servirebbero circa 7,2 tonnellate di scarti di pannocchie, sufficienti forse per il carburante utile a coprire alcune tratte, ma non di certo per soddisfare tutti i 26mila aerei che ogni giorno decollano e atterrano nel mondo.

Poche differenze. Un esperimento simile fu fatto, sempre dalla Virgin, nel 2008, quando parte del propellente di un volo Londra-Amsterdam fu prodotto con olio di cocco. Peccato che per alimentare quella breve tratta servirono circa 3 milioni di noci di cocco (per intenderci, l'intero raccolto globale basterebbe per gli aerei in decollo dalla sola Heathrow per appena due o tre settimane). L'industria aeronautica rappresenta il 3% circa delle emissioni globali di CO2 e l'obiettivo è quello di ridurre a zero le stesse entro il 2050.

Il governo del Regno Unito vorrebbe chiedere a tutte le compagnie aeree in transito sul suo territorio di utilizzare almeno il 10% di SAF entro il 2030, ma il rischio è che – mancando la materia prima – sarà poi impossibile nei vent'anni successivi colmare il restante 90%.

7 dicembre 2023 Simone Valtieri
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us