Innovazione

Vent'anni di faccine nei messaggi :-)

Gli emoticon, le faccine diffuse nella posta elettronica, compiono vent'anni. L'ha scoperto un ricercatore dopo sei mesi di "archeologia dei computer".

Vent'anni di faccine nei messaggi :-)
Gli emoticon, le faccine diffuse nella posta elettronica, compiono vent'anni. L'ha scoperto un ricercatore dopo sei mesi di "archeologia dei computer".

La discussione in cui è stata proposta per la prima volta la faccina nei messaggi. La frase dice 'Propongola seguente sequenza di caratteri per segnalare una battuta: :-)'.Clicca qui per ingrandire l'immagine.
La discussione in cui è stata proposta per la prima volta la faccina nei messaggi. La frase dice "Propongo
la seguente sequenza di caratteri per segnalare una battuta: :-)".
Clicca qui per ingrandire l'immagine.

Gli emoticon, o faccine, diffusi in miliardi di “esemplari” nei messaggi di posta elettronica di tutto il mondo, hanno compiuto vent'anni. Lo ha scoperto un ricercatore della Microsoft, che si è impegnato in una ricerca durata sei mesi di “archeologia dei computer” tra i milioni di messaggi che sono stati scambiati in vari bulletin board (bacheche elettroniche). Sembra dunque che il primo a proporre caratteri particolari per indicare che la frase era una battuta sia stato Scott E. Fahlam, con la frase (vedere figura accanto): «Propongo la seguente sequenza di carattere per segnalare una battuta: :-). Leggetela di traverso.» Falham stesso, inconsapevole che avrebbe avuto un successo così grande, non aveva conservato il suo messaggio originale, riscoperto da Michael Jones. Prima della faccina originale, erano state proposti altri caratteri, come *, % o addirittura &, che secondo alcuni “assomiglia a un uomo grasso che ride convulsamente”. Fahlam suggerisce di usare sempre la versione originale, e non la variante :), che assomiglia troppo a una rana.

20 settembre 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Gli itinerari, gli incontri, i diari dei grandi viaggiatori del passato che, spinti da curiosità e muniti di audacia, hanno girato il mondo con una gran voglia di raccontare. Dall'instancabile Erodoto alla misteriosa Agatha Christie, dal mitico Marco Polo all'intrepida Nellie Bly fino agli scrittori globetrotter in anni più recenti: riviviamo insieme le loro avventure.

ABBONATI A 29,90€

Come funziona lo stress? Si tratta di un meccanismo biologico fondamentale: l’organismo entra in allarme e “scollega” la razionalità, ma domarlo si può. Inoltre: il massiccio e misterioso ritorno degli UFO; la scienza prova a decifrare il linguaggio degli animali; come mantenere in salute i 700 (!) muscoli del corpo; perché alcune canzoni diventano dei "tormentoni".

ABBONATI A 29,90€
È vero che il mare non è sempre stato blu? La voglia di correre è contagiosa? Perché possiamo essere crudeli con gli altri? Si possono deviare i fulmini? Che cosa fare (e cosa non fare) per piacere di più? Queste e tantissime altre domande e risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R.
 
ABBONATI A 29,90€
Follow us