Innovazione

Una delle più grandi aziende di beni di consumo diventerà "verde"

Questa grande società ha annunciato di voler intraprendere questa via.

La Proctor & Gamble è una delle società più grandi che produce diversi tipi di prodotti: in Italia conosciamo bene Eukanuba, cibo per animali di alta qualità, ma altrove propone anche carta scottex, deodoranti, ammorbidenti e altri prodotti chimici. Recentemente ha dichiarato di voler cambiar rotta e diventare un'industria rispettosa della natura, creando anche un sito web appositamente per questa operazione.

"Abbiamo sviluppato questa visione nel corso di un anno, collaborando con esperti esterni" ha dichiarato la società in questo nuovo spazio su internet: il piano per capovolgere la situazione non è stato svelato nel dettaglio, così come non sono stati dichiarati i tempi previsti per l'operazione, che consiste nel creare prodotti con energie rinnovabili, riciclabili al 100 % e azzerando la produzione di rifiuti. La Proctor & Gamble, però, si è fatta conoscere in passato per fatti inerenti al "greenwashing", ovvero utilizzare propagande ambientaliste per celare i propri comportamenti negativi verso l'ambiente. Ad esempio, tempo fa, avevano creato confezioni di detersivo concentrato definendolo "verde" mentre in realtà al suo interno conteneva sostanze chimiche pericolosissime.

Questa volta la società sembra in buona fede, visto che ora i deodoranti sono naturali al 100%: il tempo ci svelerà le reali intenzioni della P & G.

29 luglio 2011 Stefano Caneva
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Gli eccessi della Rivoluzione francese raccontati attraverso la tragedia delle sue vittime più illustri, Luigi XVI e Maria Antonietta. La cattura, la prigionia, i processi e l’esecuzione della coppia reale sotto la lama del più famoso boia di Parigi. E ancora: come si studiava, e si insegnava, nelle scuole del Cinquecento; l’ipotesi di delitto politico dietro la morte di Pablo Neruda, pochi giorni dopo il golpe di Pinochet; l’aeroporto di Tempelhof, a Berlino, quando era palcoscenico della propaganda nazista.

ABBONATI A 29,90€

Perché il denaro ci piace tanto? Gli studi spiegano che accende il nostro cervello proprio come farebbe gustare un pasticcino o innamorarsi. E ancora: la terapia genica che punta a guarire cardiopatie congenite o ereditarie; come i vigili del fuoco affinano le loro tecniche per combatte gli incendi; i trucchi della scienza per concentrarsi e studiare meglio; si studiano i neutrini nel ghiaccio per capire meglio la nostra galassia.

ABBONATI A 31,90€
Follow us