Innovazione

Un software trasforma le vostre foto (anche vecchie) in 3D

Grazie ad un nuovo software.

Vi abbiamo parlato spesso di fotografia stereoscopica negli ultimi giorni, presentandovi prima la nuova fotocamera Minox, poi l'apposita ottica 3D per le Micro Quattro Terzi di Panasonic. Questi sono i primi prodotti di un settore in rapida crescita, che si sta aprendo proprio ora al grande pubblico, ma richiedono ancora investimenti economici tutt'altro che trascurabili e comunque tutto potrebbe svanire nel nulla come una bolla di sapone, rivelandosi una semplice moda passeggera. Credete perciò che sia meglio aspettare ancora un po' oppure volete toccare subito con mano questa tecnologia?

Per i più curiosi - ma al tempo stesso attenti ai propri conti in banca - segnaliamo un software che è in fase di sviluppo presso la Waseda University di Tokyo, che consentirà di trasformare in modelli 3D i volti umani presenti in una normalissima fotografia bidimensionale. I risultati ottenuti sembrerebbero strabilianti e l'algoritmo alla base di questo portento è relativamente semplice: tutto si fonda sull'assunto che la natura, in realtà, non sia particolarmente "fantasiosa". Analizzando il soggetto dell'immagine, infatti, il programma riesce ad isolarne i tratti somatici salienti, per poi confrontarli con quelli di un'ampia serie di modelli precedentemente memorizzati in un database di riferimento, sul quale alla fine s'appoggia per ricostruire la faccia nel modo più fedele possibile al vero. L'unico suggerimento che si permettono di dare gli stessi programmatori è quello di utilizzare una fotocamera reflex per ottenere i risultati migliori, a nostro avviso perché dev'essere molto più semplice lavorare su file in formato specifico della fotocamera (raw) piuttosto che in JPEG, visto che insieme alla compressione si ha anche un'importante perdita d'informazioni.

Questo software, però, non verrà proposto - quantomeno inizialmente - per il fotoritocco ad uso domestico, ma bensì per lo sviluppo di videogame più realistici ed appunto tridimensionali. Per ora, se volete cimentarvi con un simpatico effetto che non mancherà di suscitare l'invidia di amici e parenti, vi consigliamo di visitare il sito tiltshiftmaker.com e trasformarvi tutti quanti in novelli maestri dello scatto. Io intanto aspetto di vedere i vostri capolavori!

E in più su Jacktech.it:

23 settembre 2010 Luca Busani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us