Un laser per fare i buchi nel formaggio

Il modo più semplice ed efficace per tagliare il formaggio? Utilizzare un laser. Per il momento, però, è ancora un po' costoso.

200421717638_8

Un laser per fare i buchi nel formaggio
Il modo più semplice ed efficace per tagliare il formaggio? Utilizzare un laser. Per il momento, però, è ancora un po' costoso.
Le sottilette incise con un laser speciale che separa i legami tra molecole con un processo chiamato fotoablazione. Un escamotage per costringere i bambini a mangiare formaggio? Foto: © Michael Forster Rothbart.
Le sottilette incise con un laser speciale che separa i legami tra molecole con un processo chiamato fotoablazione. Un escamotage per costringere i bambini a mangiare formaggio? Foto: © Michael Forster Rothbart.

Siamo abituati a pensare ai laser come all'ultima frontiera della chirurgia o a sofisticati strumenti di ricerca. Ma i laser sono strumenti molto versatili. Il loro raggio viene usato anche per la depilazione definitiva dai peli superflui, levare i tautaggi, leggere i CD, incidere con estrema precisione i complicati arabeschi delle stoffe a pizzo tornate di moda negli ultimi anni e, perché no?, per tagliare il formaggio. È accaduto nel Wiscosin, uno Stato degli USA dove la produzione di alimenti caseari è molto diffusa e l'industria è alla continua ricerca di sistemi di ottimizzazione della catena di produzione.
Colpi di laser. E così che gli industriali hanno chiesto la collaborazione degli scienziati per ottenere fette di formaggio sottili, prodotte in serie e ad alta velocità, ma soprattutto ritagliate nelle forme più originali. Per far questo i ricercatori hanno scelto diverse forme campione (per esempio il simbolo della loro università) e le hanno disegnate al computer che comanda l'intensità e la direzione degli impulsi di un laser al neodimio-yag che ha il compito di incidere il formaggio. Nonostante alcune difficoltà incontrate nel processo, i ricercatori americani sono convinti che l'intaglio del formaggio e di altri alimenti con il laser potrà dare vita a un'industria di importanza economica pari a quella che si è sviluppata attorno ai diodi laser, gli apparecchi elettronici utilizzati per la lettura dei CD.

(Notizia aggiornata al 18 febbraio 2004)

17 Febbraio 2004