Innovazione

Un giornalista accusa Nokia di averlo intercettato!

I dissidenti accusano le società!

Secondo la notizia pubblicata dal Wall Street Journal, un giornalista iraniano ha accusato la Join Venture Nokia e Siemens di averlo fatto rintracciare e arrestare! La cosa sembra piuttosto assurda, ma è la realtà, il tutto succede in Iran! Nei prossimi mesi presso la Corte Federale di Alexandria in Virginia negli Stati Uniti d’America, dove è stata presentata oggi la denuncia di Issa Saharkhiz, il quale accusa Nokia e Siemens del suo arresto in Iran, la motivazione? Secondo il famoso giornalista la Join Venture avrebbe fornito al governo iraniano la tecnologia basilare per poter rintracciare e analizzare il traffico voce e dati generati dai telefoni cellulari dei dissidenti. Il giornalista, nonché ex vice-ministro della cultura e particolarmente vicino ai riformisti iraniani è in carcere a Teheran da ben 13 mesi!

Saharkhiz, nello specifico, è stato rintracciato dalla polizia iraniana in un villaggio sperduto nelle campagne iraniane tramite un sistema fornito da Nokia e Siemens al governo iraniano!

Credo che la colpa non possa essere data alle due società perché hanno venduto la tecnologia per intercettare le telfonate ma credo sia da accusare il governo iraniano, nella fattispecie, perché non rispetta la privacy del proprio popolo!

Altrimenti sarebbe come accusare una società produttrice di armi di tutti gli omicidi fatti con le pistole da loro prodotte!

18 agosto 2010 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us