Innovazione

Un gel in grado di rimuovere la radioattività dalle superfici: è utilizzato anche in Giappone

In questo momento è utilizzato in Giappone.

La radioattività è un male invisibile che reca danni inestimabili all'ambiente e alla popolazione. Una sua peculiarità è che, se si cerca di ripulire le superfici intossicate, spesso l'unica cosa che si ottiene è di rendere radioattive le spazzole che stiamo utilizzando. Esiste, però, un prodotto che, oltre a pulire decisamente meglio rispetto a qualsiasi metodo tradizionale, è anche in grado di catturare le particelle radioattive e trattenerle al suo interno.

Questo gel, dal colore azzurro, si chiama DeconGel e questa sua proprietà eccezionale è stata scoperta nel 2006 per puro caso: mentre dei ricercatori stavano effettuando un esperimento, parte di questa sostanza traboccò e finì per terra, senza che nessuno se ne rendesse conto; l'indomani, dopo aver rimosso la sostanza, i ricercatori si stupirono della perfetta pulizia, ineguagliabile in alcun modo, di quella porzione di pavimento. La caratteristica di questo gel azzurro è quella di riuscire a inglobare al suo interno qualsiasi cosa che non sia attaccata, a livello microscopico, alla superficie: non solo lo sporco, quindi, ma anche sostanze inquinanti di ogni genere, come ad esempio le particelle radioattive. DeconGel può essere spruzzato o spennellato sulla zona interessata: dopo qualche tempo si solidificherà e basterà rimuoverlo per ottenere una pulizia accuratissima.

Il prodotto è acquistabile direttamente dal sito e attualmente centinaia di litri sono utilizzati per rimuovere la radioattività in Giappone ed aiutare questo Paese a risolvere, almeno in parte, questo problema.

30 maggio 2011 Stefano Caneva
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us