Innovazione

Ultimi dettagli sul prossimo iPad 3

Tra smentite e conferme, ecco gli ultimi rumors sul tablet Apple.

Solo un mese ci separa ormai da marzo e, come da tradizione, non dovrebbe mancare molto alla presentazione ufficiale della prossima generazione di tablet marchiati Apple: proviamo a fare il punto sui rumors riguardanti il futuro iPad 3.

Innanzitutto, è doverosa una smentita: per giovedì 19 gennaio, Apple ha organizzato un evento speciale che si terrà a New York, ma in quell’occasione non verrà rivelato nulla - o quasi - dell’attesissimo tablet. Si tratterà, infatti, di un keynote, durante il quale verranno annunciate importanti novità riguardanti una nuova versione dell’applicazione iBooks e, forse, un nuovo MacBook di fascia economica, entrambi pensati per il pubblico “educational”, ovvero insegnanti e studenti.

Dal CES, poi, sono arrivate informazioni quasi contraddittorie: Apple non era presente in veste ufficiale tra gli stand della manifestazione, eppure qualcuno tra la stampa girava voce che ci fosse un mockup - o, più probabilmente, un prototipo - dell’iPad 3. Stando a quanto riportato, il dispositivo in arrivo potrebbe essere soltanto una versione potenziata del modello attuale; quindi, potrebbe attenderci una sorta di iPad 2S o di iPad 2HD.

Tra tante voci che si rincorrono, ce n’è una che è ormai divenuta una costante, quasi un tormentone, pertanto è facile immaginare che sia la più fondata di tutte: lo schermo scelto da Apple per la sua nuova creatura dovrebbe avere una risoluzione a dir poco strabiliante, nettamente al di sopra della media delle migliori TV sul mercato, con una densità di pixel tale da poter essere confusa dall’occhio umano con una stampa di qualità sopraffina.

Alcuni fornitori, che ovviamente vogliono mantenere l’anonimato, hanno poi diffuso la notizia che per la prima volta su un dispositivo mobile verrà adottato un microprocessore quad-core che, lavorando in coppia con l'acceleratore grafico PowerVR serie 6, garantirà performance senza precedenti, soprattutto in ambiente multitasking. Inoltre, la medesima CPU verrà impiegata nell’iPhone 5, che con ogni probabilità vedrà la luce entro il prossimo autunno.

Sempre secondo gli stessi informatori, l’iPad 3 supporterà le reti LTE (Long Term Evolution) di quarta generazione, per potersi affidare in mobilità a connessioni dati dalle prestazioni analoghe a quelle delle ADSL domestiche. Velocità così elevate si traducono inevitabilmente in consumi energetici altrettanto notevoli: per questo, anche la batteria è stata rivista e migliorata, affinché il tablet possa resistere quantomeno ad un’intera giornata lavorativa.

Insomma, non ci sarà nulla di fantascientifico all’orizzonte - almeno per ora - ma la curiosità per il lancio del primo iDevice dopo la morte di Steve Jobs è salita alle stelle: per i dirigenti di Cupertino, l’iPad 3 rappresenterà l’esame di maturità del nuovo CEO Tim Cook e il voto finale gli verrà assegnato dal mercato stesso.

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

LE TOP GALLERY DI JACK

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

22 gennaio 2012 Luca Busani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Napoleone tenne in scacco tutte le monarchie d'Europa. Poi, a Waterloo, la resa dei conti. Chi erano i nemici dell'imperatore dei francesi? Come formarono le alleanze e le coalizioni per arginarlo? E perché tutti temevano la Grande Armée? Su questo numero, la caduta di Napoleone raccontata attraverso i protagonisti che l'hanno orchestrata.

ABBONATI A 29,90€

Miliardi di microrganismi che popolano il nostro corpo influenzano la nostra salute. Ecco perché ci conviene trattarli bene. E ancora: come la scienza affronta la minaccia delle varianti di CoVID-19, e perché, da sempre, l'uomo punta al potere. Inoltre, in occasione del 20° anniversario della sua seconda missione in orbita, l’astronauta italiano Umberto Guidoni racconta la sua meravigliosa odissea nello spazio.

ABBONATI A 29,90€

Vi siete mai chiesti quante persone stanno facendo l'amore in questo momento nel mondo? O quante tradiscono? E ancora: Esistono giraffe nane? Cosa sono davvero le "scie chimiche" degli aerei? E quanto ci mette il cibo ad attraversare il nostro copo? Queste e tante altre domande & risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, in edicola tutti i mesi. 

ABBONATI A 29,90€
Follow us