Innovazione

Ubuntu vuole uno smartphone tutto suo

In arrivo nel 2014

di

Il mercato dei sistemi operativi mobile si arricchisce di un nuovo competitor. Si tratta di Canonical che annuncia di voler portare Ubuntu anche sulle piattaforme mobile. Il primo smartphone sarà pronto agli inizi del 2014 in collaborazione con un grande player del mercato hardware. Lanciato il guanto di sfida ad Android. Guarda il video!

"Ubuntu Phone sarà disponibile in due versioni: entry level e top di gamma"

Un evento storico

Ubuntu Phone

Doppia versione - Ubuntu Phone by Canonical sarà disponibile con due versioni del sistema operativo: una realizzata per smartphone di fascia bassa (su sistemi basati su chip Cortex A9 da 1 GHz e con 512 Mb di RAM) e l'altra, più potente, per modelli top di gamma con processore Quadcore A9 con almeno 1 GB di memoria RAM.

Ecosistema - L’obiettivo di Canonical, dichiarato e in via di realizzazione, è di realizzare un unico sistema operativo che, nelle sue “micro” varianti, possa essere utilizzato da tutti i dispositivi che utilizzi. Per dirlo con le parole dello stesso Shuttleworth, «una piattaforma per tutte le tipologie di dispositivi: telefono, tablet, laptop, TV e ovviamente il cloud e il tuo super-computer». Canonical, insomma, a qualche anno di distanza dal lancio del software Unity, prova nuovamente a rivoluzionare il mondo dell’informatica con un sistema operativo che si trasforma in un vero e proprio ecosistema per tutti i tuoi gadget hi-tech.

Laterale - Il nuovo sistema operativo mobile, che verrà ufficialmente lanciato nel 2014 a bordo di uno smartphone di fascia alta, promette di rivoluzionare l’esperienza di utilizzo del cellulare. Innanzitutto, non ci sarà più nessuna schermata di blocco, ma una finestra di benvenuto che evolverà con il passare del tempo. Ma, cosa più importante, trascinando ogni lato della schermata, avrai a portata di polpastrello tutti gli strumenti più utili e che usi più di frequente. Dal lato sinistro, per esempio, avrai accesso alle tue applicazioni preferite e alla schermata principale del sistema operativo, mentre dal lato destro, potrai visualizzare i programmi in funzione in quel momento sul tuo smartphone.

Application - E, a proposito di applicazioni, Ubuntu Phone non dovrebbe soffrire della penuria di programmi patita da Windows Phone 8 al momento del lancio. Shuttleworth spiega, infatti, che esistono due modalità per creare app per il nuovo sistema operativo mobile: tramite in HTML5 per realizzare delle web-app collegate direttamente ai siti web che più ti interessano (Gmail, Facebook, Twitter e molto altro), oppure usando il kit di sviluppo nativo, caratterizzato da un’interfaccia grafica molto accattivante, per creare programmi ancora più evoluti e potenti.

E le maggiori software house si sono già dette pronte a sviluppare giochi e applicazioni varie per questa nuova piattaforma.

Connected - Altra caratteristica molto interessante di Ubuntu Phone è la sua natura trasformista. Basta infatti collegato lo smarphone Linux a un monitor tramite un apposito dock per trasformarlo in un vero e proprio computer, pronto a sostituire laptop e desktop. Una soluzione ottimale, secondo Canonical, per i dipartimenti IT di ogni azienda, che potranno rimpiazzare smartphone, laptop e desktop con un unico prodotto. (sp)

La grande scommessa di Ubuntu. Ce la farà?

4 gennaio 2013
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Scipione e Annibale, Mario e Silla, Demostene e Filippo II di Macedonia... I giganti della Storia che hanno passato la loro vita a combattersi, sui campi di battaglia e non solo. E ancora: l'omicidio di Ruggero Pascoli, il padre del famoso poeta, rimasto impunito; il giro del mondo di Magellano e di chi tornò per raccontarlo; la rivoluzione scientifica e sociale della pillola anticoncezionale; nelle prigioni italiane dell'Ottocento; come, e perché, l'Inghilterra iniziò a colonizzare l'Irlanda.

 

ABBONATI A 29,90€

Tigri, orsi, bisonti, leopardi delle nevi e non solo: il ricco ed esclusivo dossier di Focus, realizzato in collaborazione con il Wwf, racconta casi emblematici di animali da salvare. E ancora: come la plastica sta entrando anche nel nostro organismo; che cos’è l’entanglement quantistico; come sfruttare i giacimenti di rifiuti elettronici; i progetti più innovativi per poter catturare l’anidride carbonica presente nell’atmosfera.

ABBONATI A 31,90€
Follow us