Innovazione

Telefoni e cammini? WalkSafe vede le auto

WalkSave per Android riconosce le auto in arrivo.

Pedoni più sicuri con WalkSafe, la nuova app sviluppata dai ricercatori del Dartmouth College e dell’Università di Bologna. Se se sei al telefono e trovi un pericolo sul tuo cammino, come una macchina che arriva all'improvviso mentre stai attraversando, l'app ti avvisa vibrando e suonando.

“Vibra e suona se arriva una macchina”

Zona rossa di pericolo - L’applicazione è stata sviluppata per “aiutare” gli utenti distratti a non farsi investire. Attraverso algoritmi per riconoscere le immagini WalkSave riesce a rilevare la presenza di un veicolo che si avvicina a più di 48 km/h (30 miglia). Il sistema tiene conto delle diverse condizioni di luce, dell’inclinazione del telefono e delle sfocature. Quando un’auto entra nella zona “rossa” di pericolo, il telefono emette un suono e vibra, avvisando il pedone dell’arrivo del mezzo.

Solo per Android - Nei test i ricercatori hanno mostrato, come si può vedere nel video proposto, che WalkSafe individua le auto in arrivo sino a 50 metri. Il prossimo obiettivo è quello di migliorare ulteriormente l’algoritmo di riconoscimento per rendere l’applicazione più sicura. Al momento l’app è disponibile sull’Android Market

Batterie salve - Andrew Campbell, professore d’informatica del Dartmouth College e capo del Smartphone Sensing Group, ha spiegato che WalkSafe riesce a sfruttare al meglio la batteria del cellulare, infatti funziona solo mentre stai telefonando. Se i fan del telefonino ovunque possono tirare un sospiro di sollievo, rimane sempre difficile la vita per gli estimatori degli sms o e-mail. Sarà il prossimo passo?

Maurizio Ferrari

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

WalkSafe l'app che protegge i pedoni

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

28 novembre 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Scipione e Annibale, Mario e Silla, Demostene e Filippo II di Macedonia... I giganti della Storia che hanno passato la loro vita a combattersi, sui campi di battaglia e non solo. E ancora: l'omicidio di Ruggero Pascoli, il padre del famoso poeta, rimasto impunito; il giro del mondo di Magellano e di chi tornò per raccontarlo; la rivoluzione scientifica e sociale della pillola anticoncezionale; nelle prigioni italiane dell'Ottocento; come, e perché, l'Inghilterra iniziò a colonizzare l'Irlanda.

 

ABBONATI A 29,90€

Tigri, orsi, bisonti, leopardi delle nevi e non solo: il ricco ed esclusivo dossier di Focus, realizzato in collaborazione con il Wwf, racconta casi emblematici di animali da salvare. E ancora: come la plastica sta entrando anche nel nostro organismo; che cos’è l’entanglement quantistico; come sfruttare i giacimenti di rifiuti elettronici; i progetti più innovativi per poter catturare l’anidride carbonica presente nell’atmosfera.

ABBONATI A 31,90€
Follow us