Innovazione

Tatuaggi d’oro: la nuova frontiera dei sensori indossabili

Si impiantano sottopelle e durano diversi mesi: sono i sensori indossabili in oro, che potrebbero in futuro monitorare la nostra salute.

Vi abbiamo già parlato di tatuaggi hi-tech che in futuro potrebbero monitorare i nostri parametri vitali o dirci se la frutta che stiamo per comprare al supermercato è fresca oppure no. Quello descritto in uno studio pubblicato su Nano Letters è un ulteriore passo avanti verso un avvenire in cui tecnologia e medicina cammineranno sempre più vicine: sensori indossabili da impiantare sottopelle e tenere per diversi mesi, che reagiscono alla presenza di sostanze e molecole specifiche cambiando colore.

La novità sta nell'uso di nanoparticelle d'oro, che Katharina Kaefer, capo dello studio, definisce «la piattaforma ideale per i sensori impiantabili»: a differenza di altri materiali, infatti, queste non sbiadiscono col tempo e allungano dunque la durata del sensore, che può rimanere nel corpo per diversi mesi.

testato sui ratti nudi. Il dispositivo, che i ricercatori descrivono come un tatuaggio invisibile non molto più grande di una moneta da 10 centesimi di euro e spesso meno di un millimetro, si colloca sottopelle e viene "incorporato" da piccoli vasi sanguigni e cellule, che crescono subito dopo l'impianto. Il sensore, rivestito in idrogel poroso per impedire che le nanoparticelle si muovano o vengano danneggiate dalle cellule immunitarie, è stato testato su dei topi nudi ai quali sono state somministrate varie dosi di antibiotico; i cambi di colore nelle nanoparticelle sono stati rilevati utilizzando sulla pelle un dispositivo non invasivo.

la ricerca del futuro. «Questi sensori indossabili possono essere rivestiti con diversi recettori, e tenere sotto controllo la presenza di vari biomarcatori o medicinali contemporaneamente», spiegano i ricercatori, sottolineando come in futuro i sensori impiantabili in oro potrebbero essere utili nella ricerca e lo sviluppo di nuovi farmaci, nella gestione di malattie croniche o nel monitoraggio di un percorso terapeutico.

11 aprile 2021 Chiara Guzzonato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Napoleone tenne in scacco tutte le monarchie d'Europa. Poi, a Waterloo, la resa dei conti. Chi erano i nemici dell'imperatore dei francesi? Come formarono le alleanze e le coalizioni per arginarlo? E perché tutti temevano la Grande Armée? Su questo numero, la caduta di Napoleone raccontata attraverso i protagonisti che l'hanno orchestrata.

ABBONATI A 29,90€

Miliardi di microrganismi che popolano il nostro corpo influenzano la nostra salute. Ecco perché ci conviene trattarli bene. E ancora: come la scienza affronta la minaccia delle varianti di CoVID-19, e perché, da sempre, l'uomo punta al potere. Inoltre, in occasione del 20° anniversario della sua seconda missione in orbita, l’astronauta italiano Umberto Guidoni racconta la sua meravigliosa odissea nello spazio.

ABBONATI A 29,90€

Vi siete mai chiesti quante persone stanno facendo l'amore in questo momento nel mondo? O quante tradiscono? E ancora: Esistono giraffe nane? Cosa sono davvero le "scie chimiche" degli aerei? E quanto ci mette il cibo ad attraversare il nostro copo? Queste e tante altre domande & risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, in edicola tutti i mesi. 

ABBONATI A 29,90€
Follow us