Innovazione

Taglia i costi di connessione del tuo telefonino

Una app "strizza" i dati e ti fa risparmiare.

Una nuova applicazione per iPhone che promette di abbattere i costi delle connessioni per i dati. Come? Strizzando i pacchetti di informazioni.

“Con Onavo abbatti i limiti di traffico e i costi del roaming dati”

Risparmi nella navigazione - Si chiama Onavo e si scarica gratuitamente dall'App Store per navigare, senza dove per forza spendere un capitale, con il proprio melafonino. Il programma è in grado di ridurre le quantità di dati da scambiare, così da abbattere i costi, spesso a consumo, dei collegamenti che sfruttano le reti telefoniche mobili.

Made in America - L'idea è venuta a dei programmatori americani e non poteva nascere altrove: in USA i collegamenti gratuiti wi-fi sono all'ordine del giorno e, dove non è presente un tale collegamento al Web, i consumatori americani sono restii nel pagare sonanti quattrini per spedire e inviare i pacchetti di dati con una connessione via rete mobile, come viene spiegato in dettaglio nel video promozionale su Youtube.

Applicazione al risparmio - L'applicazione ha un'interfaccia intuitiva e il funzionamento è semplice: si installa e lei agisce in secondo piano, attivandosi solo quando la connessione tra iPhone e Web viene avviata. Stando agli sviluppatori, consente risparmi sul traffico dei dati via smartphone fino all'80%, riducendo il quantitativo dei dati da scambiare.

Comprimi i pacchetti - In pratica Onavo mette in connessione l'iPhone con un server che è in grado di effettuare una compressione dei dati inviati e richiesti dal terminale mobile, riducendo il peso complessivo del traffico in MB. Una schermata permette di tenere sott'occhio anche il quantitativo di dati scambiati per ogni tipo di applicazione: YouTube, Facebook, App Store, eccetera. (gt)

Niccolò Fantini

29 giugno 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us