Innovazione

Stanford regala un corso sui segreti di iOS5

Lezioni gratis della Stanford per sviluppatori iPhone e iPad.

La Stanford University offre gratuitamente un corso completo per sviluppare applicazioni per iOS 5 scaricabile dall'App Store. Si tratta di sei lezioni di un’ora realizzate dal professor Paul Hegarty.

“Sei lezioni gratis della Stanford University per diventare maghi di iPhone e iPad”

Tutti i segreti online - Il corso è la versione online delle lezioni CS193P che il professore tiene a Stanford e fornisce le basi per realizzare un'applicazione da zero: dal progetto alla programmazione, sino alla distribuzione attraverso l’App Store. Il materiale è pensato per studenti che hanno già una buona conoscenza delle basi del linguaggio C e su come funziona la programmazione a oggetti: classi, ereditarietà, istanze e altro ancora. Si imparerà a usare l’iPhone SDK e Xcode 4 per sviluppare tutti gli aspetti necessari a realizzare un programma funzionante per iPhone e iPad.

Prerequisiti gratuiti - Per poter accedere a questo corso e trarne il massimo profitto è consigliabile aver seguito due ulteriori corsi come prerequisito: Programming Methodology (programmazione object-oriented, incapsulamento, astrazione…) e Programming Abstraction (Astrazione dei dati, algoritmi c++…). Anche questi due corsi sono realizzati dalla Stanford University - rispettivamente di 28 e 27 lezioni di un’ora - scaricabili gratuitamente dallo store Apple. Tutti e tre i moduli didattici offrono gli stessi insegnamenti impartiti agli studenti dell’università statunitense, a cui ovviamente mancheranno esami, tesine, incontri con i professori e i crediti. (sp)

Maurizio Ferrari

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

LE TOP GALLERY DI JACK

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

21 novembre 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us