Tecnologia

Sport ad alta tecnologia

Uno scheletro 3D per migliorare le prestazioni e smascherare gli inganni.

Sport ad alta tecnologia
Uno scheletro 3D per migliorare le prestazioni e smascherare gli inganni.

Un nuovo software sviluppato nei laboratori di ingegneria biomeccanica dell'azienda inglese Marlbrook Motion Analysis in collaborazione con l'università di Worcester potrebbe diventare strumento necessario per i fisioterapisti nella cura e nel recupero degli infortuni degli sportivi, ma soprattutto nella loro prevenzione. Questa tecnologia consente di produrre immagini che mostrano i movimenti dello scheletro del corpo durante un'attività sportiva.
Questa è scienza, non fantascienza. Quaranta sensori sono applicati nelle varie zone del corpo (ginocchia, anche, gomiti) e sette telecamere catturano la luce riflessa da questi sensori: è così riprodotta un'immagine 3D che permette di analizzare la biomeccanica del movimento dall'interno. Studiando il movimento più corretto svolto da un professionista è possibile correggere un'eventuale pratica scorretta e ottimizzare qualsiasi prestazione. È possibile in questo modo smascherare anche eventuali frodi ad assicurazioni: difficile infatti ingannare il software simulando un movimento alterato da un infortunio in realtà non presente. Altro che fantascienza: il software è già in dotazione in alcuni club di football e di cricket.

(Notizia aggiornata al 5 settembre 2002)

27 agosto 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Ascesa e declino di Sparta, la polis greca che dominò il Peloponneso con la sua incredibile forza militare e un'organizzazione sociale che forgiava soldati e cittadini pronti a tutto. Perché Beethoven cambiò per sempre il mondo della musica; gli esordi dell'Aids, l'epidemia che segnò un'epoca.

ABBONATI A 29,90€
Questo numero di Focus è speciale perchè l'astronauta dell'Esa Luca Parmitano ci ha affiancato per realizzare un giornale dedicato alle frontiere della scienza, dalla caccia agli esopianeti alla lotta contro il coronavirus fino agli organi stampati in 3d. Grazie Luca per i tuoi consigli e suggerimenti!
ABBONATI A 29,90€

Cosa posso comprare nel mondo con un euro? Perché i crackers hanno i buchi? Dove vanno i gatti quando spariscono da casa? Quanto può dormire un batterio? Correre una maratona fa ringiovanire? Con Focus D&R trovi più di 250 risposte rigorosamente scientifiche alle domande più curiose, divertenti e (anche) un po' folli che potresti mai immaginare.

 

 

ABBONATI A 14,90€
Follow us