Innovazione

Specchio delle mie brame, chi sarà il più grasso del reame?

Come sarai tra 5 anni? In forma? Ingrassato? Col bulbo alcolico o una vita da vespa? Uno specchio informatico è in grado di predire e mostrare i cambiamenti del nostro corpo.

Specchio delle mie brame, chi sarà il più grasso del reame?
Come sarai tra 5 anni? In forma? Ingrassato? Col bulbo alcolico o una vita da vespa? Uno specchio informatico è in grado di predire e mostrare i cambiamenti del nostro corpo.

Macchina del tempo virtuale. Uno specchio elettronico (e irriverente) è in grado di mostrare in anticipo gli effetti di una vita sregolata su viso e corpo.
Macchina del tempo virtuale. Uno specchio elettronico (e irriverente) è in grado di mostrare in anticipo gli effetti di una vita sregolata su viso e corpo.

La dieta a base di verdurine al vapore proprio non vi va giù? I vostri sport preferiti sono la pennichella sul divano e il saccheggio del frigorifero? Forse è ora di affrontare lo specchio! Ma non quello tradizionale; quello elettronico, messo a punto dai ricercatori di Accenture Technology e in grado di mostrare gli effetti di uno stile di vita poco sano sul fisico e sul volto di chi vi si riflette. Come lo specchio del “Ritratto di Dorian Gray” di Oscar Wilde.
Uno sguardo al futuro. L'avveniristico dispositivo è costituito da uno schermo LCD collegato a una serie di videocamere e a un potente computer grafico. A prima vista sembra di trovarsi di fronte a un sofisticato specchio che mostra sul monitor le immagini riprese dalle telecamere. Basta però premere un tasto per scoprire che lo “specchio” tanto normale non è: quella che restituisce non è l'immagine attuale della persona ripresa, ma una proiezione di come sarà tra cinque anni.
A casa come al Grande Fratello. Una rete di webcam collocate nei diversi ambienti della casa riprende tutti i gesti e le attività dell'utente. I filmati ottenuti vengono elaborati da uno speciale software che li analizza e costruisce il profilo comportamentale dell'interessato.
L'attento sorvegliante registra impietosamente tutte le ore passate a poltrire davanti alla televisione e in caso di visita alla dispensa chiede di dichiarare mediante una tastiera o comandi vocali quali cibi o bevande sono stati prelevati.
Sibilla digitale. Il sistema disporrà così di tutti gli elementi per estrapolare dallo stile di vita del soggetto la variazione di peso alla quale andrà incontro nei cinque anni successivi. Se rileverà un apporto calorico eccessivo o una vita troppo sedentaria, calcolerà quanti chili aggiungere all'immagine della persona che si trova davanti allo specchio elettronico.
Un altro software si occuperà dei tratti del volto: un consumo smodato di alcool farà comparire occhiaie, borse sotto gli occhi e rughe premature.
Il primo prototipo del magico specchio dovrebbe essere pronto all'inizio dell'estate.
Gli esperti sono tuttavia molto divisi sulla sua reale utilità: alcuni sostengono che mostrare gli effetti di uno stile di vita malsano possa indurre le persone a cambiare abitudini, altri asseriscono che un sistema progettato per mostrare una brutta immagine di chi lo utilizza sia destinato a fallire.

(Notizia aggiornata al 4 febbraio 2004)

4 febbraio 2005
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us