Innovazione

Sony Ericsson Z1: Ecco il video del PS Phone!

Ecco come sarà!

Sony Ericsson sembra sia pronta al lancio di un nuovo modello di smartphone dedicato principalmente al videogiochi, ebbene si ragazzi stiamo parlando proprio del tanto discusso quanto atteso Play Station Phone.

Il nome ufficiale però non sembra sarà Play Station Phone ma dalle voci che circolano e dalle immagini fino ad oggi raccolte sarà marchiato con il nome Zeus Z1 e farà parte della categoria Xperia.

La grande novità tuttavia arriva da un video che conferma prima di tutto l’esistenza del progetto e dalle immagini si può facilmente capire come questa console/smartphone sia pronta ad uscire sul mercato!

Il Sony Ericsson Xperia Z1 è atteso per i primi mesi del 2011 e ospiterà al suo interno l’ultima versione del sistema operativo prodotto da Google: Android Gingerbread.

Per quanto riguarda i giochi saranno probabilmente venduti in stile Store Online (probabilmente sarà una sezione dell’Android Market), inoltre saranno ottimizzati e in alcuni casi dedicati al Play Station Phone.

Per quanto riguarda la parte hardware alcuni dettagli erano già noti come la fotocamera posteriore da 5Mp con flash mentre il processore dovrebbe essere uno Snapdragon da 1GHz. Lo schermo sarà completamente touchscreen e nello slide dove normalmente è posizionata la tastiera QWERTY nello Z1 sono stati alloggiati i controlli di gioco.

Non vi preoccupate per il prezzo, non sarà molto superiore a quello degli smartphone della sua categoria, dovrebbe aggirarsi infatti intorno ai 500 dollari con 10 giochi compresi nel prezzo per competere meglio con la concorrenza sempre più agguerrita di Apple e Microsoft!

Ora non vi resta che dare un'occhiata al filmato qui sotto e darci la vostra opinione!

6 dicembre 2010 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us