Focus

SkyCube e i tuoi messaggi arrivano dallo spazio

Nano satellite per comunicare e scattare foto dallo spazio.

skycube_230606
|

di

 

Un dollaro per dieci secondi nello spazio? Sì, è il prezzo per spedire i tuoi messaggi da centinaia di chilometri sopra le nostre teste e scattare qualche foto al pianeta Terra da lassù. Ti sembra impossibile? No, se il progetto SkyCube riesce a spiccare il volo!

 

"Hanno già raccolto oltre 12.000 dollari ma ne servono ancora tantissimi per finanziare la missione"

 

Messaggi da molto lontano - Una nuova sfida è partita su KickStarter, sito internazionale di crowdsourcing (raccolta pubblica di fondi), e stavolta il progetto vuole arrivare davvero lontano… fin nello spazio! SkyCube progetta di far decollare un nano satellite (10x10x10 cm) in grado di orbitare intorno alla Terra e di permettere, a chi finanzia l’iniziativa, di comunicare dall’alto dei cieli tramite apposite applicazioni da installare su iOS e Android, o da usare via Web. E, vista la sua invidiabile posizione, ne approfitta anche per farti scattare delle spettacolari immagini del nostro pianeta.

 

Più paghi, più comunichi - Tim DeBenedictis, inventore e promotore del progetto, ti propone la sua idea con l’entusiasmo di un bambino (guarda il video). Il piccolo satellite, una volta arrivato nello spazio, comunicherà con la base ogni dieci secondi. Se il progetto ha stuzzicato il tuo interesse, basta versare un dollaro per la causa e ottenere in cambio dieci secondi di tempo in orbita per scattare foto e scrivere messaggi.

 

A caccia di investitori - Il piccolo satellite resterà in orbita per tre settimane attaccato a un pallone aerostatico che lo renderà anche visibile dalla Terra e che funzionerà da “paracadute” per il grande rientro a casa. Se SkyCube, insomma, riuscirà a raccogliere fondi sufficienti per la sua missione entro la metà di settembre, avrà un posto assicurato a bordo del razzo SpaceX Falcon in partenza il prossimo anno.

 

La volta buona - Insomma, se lo spazio ti ha sempre affascinato e ti piace l’idea di comunicare da così lontano, non hai scuse per non aiutare questo progetto di democratizzazione dello spazio. Più spazio per tutti! (sp)

 

Ecco come funziona SkyCube

 

24 luglio 2012