Innovazione

Siri balbetta negli USA. Arriva in Italia nel 2012

Il sistema è in tilt negli States per le troppe domande.

Apple Siri - il tanto atteso assistente vocale dell’iPhone 4S - non risponde alle domande degli utenti americani che l'hanno letteralmente preso d'assalto mandando in tilt il centro “risposte” di Apple: blackout in corso da qualche ora. In Italia arriva il prossimo anno.

“Siri è stato preso d’assalto… troppe domande per lui”

Senza parole - Apple Siri è una delle novità più interessanti del nuovo iPhone 4S. È stato uno dei protagonisti del keynote dello scorso 4 ottobre - giorno della presentazione del nuovo melafonino - e lo vedi in azione nel video ufficiale qui sotto. Siri è un sistema avanzato di riconoscimento vocale che ti permette di comandare l’iPhone 4S con il suono della voce, che si trasforma all’occorrenza in un diligente dattilografo a cui dettare email, sms e del testo in generale, ma che risponde anche a svariate domande porte dall'utente collegandosi, per la risposta, ai server di Cupertino.

Torno subito… - Apple Siri è ancora in versione beta in lingua inglese, tedesco e francese, e in queste ore sembra aver perso il dono della parola, almeno negli States. Il “mutismo” a macchia di leopardo è iniziato ieri mattina alle 11 negli Stati Uniti (20 in Italia) e sembrerebbe ancora in corso. Le domande, a quanto pare, superano le risposte che Apple è in grado di fornire: le connessioni ai server di Cupertino sono in tilt. Apple non ha ancora risposto ufficialmente spiegando i motivi del malfunzionamento di Siri e, dopo il mezzo guaio della batteria e del fuso orario birichino - già ribattezzato batterygate dai media statunitensi - la situazione si sta facendo critica.

I’ll speak Italian! - Fuso orario a parte, a noi italiani interessa poco al momento delle sorti di Siri perché l’assistente vocale non si è ancora laureato in lingua italiana. L’azienda di Cupertino non ha proferito “parola” su quando arriverà nel nostro paese, ma sono le FAQ sul loro sito a suggerire una possibile data, anche se piuttosto vaga: 2012. Speriamo che per l’anno prossimo l’assistente di Apple abbia delle risposte anche per noi.

Silvia Ponzio

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

Apple Siri si presenta (in inglese)

4 novembre 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us