Innovazione

Gli optional che possono salvarti la vita

Prima di poter salire su un'auto che si guida da sola, che non commette errori e non si fa sedurre dalla velocità passeranno almeno altri 10 anni, ma già oggi è possibile...

Lo dicono gli esperti, lo confermano le statistiche: tranne rarissimi casi (guasti, rotture, eventi imprevedibili...), gli incidenti stradali avvengono per colpa di chi guida. La soluzione più semplice per evitarli, almeno in teoria, sembra quindi essere quella di sostituire questi autisti distratti, irrispettosi delle regole e dall’errore facile con qualcuno insensibile alle distrazioni e alla stanchezza, dalla condotta irreprensibile e programmato per non sbagliare mai.
Ci sta provando Google, che ha recentemente annunciato di aver fatto percorrere oltre 140.000 km su e giù per California a un’auto completamente robotizzata, ma anche gli scienziati del VisLab di Parma con il loro P1, un veicolo elettrico partito da Parma lo scorso luglio, che nei prossimi giorni raggiungerà Shangai in completa autonomia.
Secondo i ricercatori ci vorranno comunque almeno altri 10 anni di studi e ricerche prima di poter entrare in una concessionaria e ordinare un’auto capace di portarci a spasso senza bisogno del nostro intervento. Ma già oggi esistono in commercio numerosi dispositivi in grado assistere il guidatore, per esempio permettendogli di vedere oltre un ostacolo o attraverso la nebbia più fitta, attivando una frenata di emergenza in tempi molto più rapidi di quelli umani, o segnalandogli il rischio di una possibile collisione.
La classifica dei più efficienti e utili tra questi optional è stata stilata da EuroNCAP, l’ente indipendente che valuta la sicurezza delle autovetture. Ve li presentiamo nelle prossime pagine.

SIDE ASSIST
Sviluppato da Audi, Side Assist aiuta il guidatore a effettuare i cambi di corsia in assoluta sicurezza. Un sistema di sensori radar installati nel paraurti posteriore monitora costantemente l’angolo cieco del conducente, cioè quella zona attorno all’auto che non è visibile negli specchi retrovisori. Quando Side Assist identifica un veicolo che sopraggiunge da dietro a velocità elevata, segnala al guidatore il rischio di una collisione accendendo un LED nello specchietto esterno corrispondente.
Costa: da 800 a 1400 euro a seconda dei modelli e delle versioni.



ADVANCED eCALL
Realizzato da BMW, è un sofsticato sistema elettronico che si attiva in caso di incidente fornendo al call center BMW una serie di informazioni chiave sull’evento. Oltre alla posizione geografica del veicolo rilevata tramite il GPS di bordo, advanced eCall rileva e trasmette, attraverso numerosi sensori distribuiti all’interno e all’esterno dell’auto, una completa serie di parametri relativi alla collisione: il numero di occupanti della vettura, la forza dell’impatto, l’apertura di quanti e quali airbag, l’eventuale ribaltamento.

Costa:


LOCALIZED EMERGENCY CALL E CONNECT SOS

Costa: circa 1.200 euro a seconda degli allestimenti e delle versioni.

COLLISION MITIGATION BRAKE SYSTEM
Questo sistema di sicurezza realizzato da Honda utilizza una serie di sensori radar montati sulla parte anteriore della vettura per tenere sotto controllo la distanza dal veicolo che precede: se questa distanza diminuisce così rapidamente da far ipotizzare il rischio di una collisione, un segnale visivo e acustico avvisano il guidatore del pericolo. Se questi non reagisce all’invito, il sistema frena leggermente la vettura e richiama l’attenzione del conducente con una serie di brevi tensioni alla cintura di sicurezza. Se il CMBS rileva che la collisione è inevitabile attiva con forza i freni per ridurre la velocità di urto e agisce sui pretensionatori delle cinture di sicurezza così da contenere i danni a cose e persone.
Costo: di serie ma solo su alcuni modelli.



PRE SAFE e PRE SAFE BRAKE

Costo: di serie ma solo su alcuni modelli.

EYE
Si chiama "eye", ioè "occhio" ed è un sistema messo a punto da Opel che aiuta a non perdere di vista divieti e limiti di velocità.
Una fotocamera ad alta risoluzione inserita dietro lo specchietto retrovisore interno inquadra i cartelli e la segnaletica orizzontale mentre un processore e un software dedicati interpretano le immagini e le fanno comparire su un display all’interno dell’abitacolo senza però intervenire sulla marcia.
Il sistema identifica anche le linee che delimitano la carreggiata e in caso di attraversamento invia una serie di avvisi al conducente per richiamare la sua attenzione.
Costo: circa 400 euro



LANE ASSIST

Costo:



CITY SAFETY

25 agosto 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Chi sono le regine che hanno dominato la loro epoca? E come hanno fatto a prendere il potere, in secoli in cui né gli uomini né le leggi lo riconoscevano alle donne? L’ascesa al trono e lo stile di governo delle (poche) sovrane che hanno regnato in Europa.
E ancora: la conquista dell’Everest, una sfida iniziata cento anni fa; le imprese di George Frost Kennan, stratega della guerra fredda e spia nella Russia di Stalin.

ABBONATI A 29,90€

La scienza conferma: pensare positivo è una vera medicina e aiuta perfino la risposta immunitaria ai vaccini. Inoltre: come si può contrastare il mutamento del clima; quali sono i segnali e le funzioni dello sbadiglio; le precauzioni che usiamo contro la pandemia sono adottate anche da altri animali. E funzionano.

ABBONATI A 29,90€

Anche gli animali hanno problemi di coppia? è possibile "resuscitare" in un computer? Perché gli alberi crescono dritti anche sui pendii? Qual è stato il più grande spettacolo del mondo? Chi sulla Terra lancia meglio e più lontano di tutti? Queste e tantissime altre domande e risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, in edicola.

ABBONATI A 29,90€
Follow us