Innovazione

Sette miliardi di buone ragioni per sviluppare iOS

Tanto hanno guadagnato gli sviluppatori

di
Che l’App Store si fosse rivelato per molti una vera e propria gallina dalle uova d’oro, si sapeva. Ma ora lo confermano anche i numeri. I 40 miliardi di download si sono tradotti in 7 miliardi di dollari incassati dagli sviluppatori.

"Nel 2012 è stato superato il tetto delle 700.000 app ed effettuati 20 miliardi di download"

Ambo sulla ruota di Cupertino

App Store

Oltre ai 40 miliardi di download effettuati poco più di quattro e anni e mezzo di vita

Record su record - Circa la metà di questi download sono stati effettuati nel solo 2012, con ben 2 miliardi di applicazioni scaricate nel solo mese di dicembre. Tutto questo a fronte di un “pacchetto-utenti” attivi di circa 500 milioni. «È stato un anno incredibile per gli sviluppatori iOS che - afferma Eddy Cue, Senior Vice President Internet Software e Service Apple - hanno guadagnato sette miliardi di dollari e continuiamo a investire per fornire loro il miglior ecosistema in cui lavorare e creare le app più innovative al mondo».

Accelerazione - I dati diffusi da Apple mettono in evidenza come gli sviluppatori siano riusciti a incrementare, con il passare degli anni, i propri guadagni. A marzo dello scorso anno, quando Apple annunciò il traguardo dei 25 miliardi di download, gli sviluppatori avevano incassato “appena” 3 miliardi di dollari. Oggi, gli incassi sono più che raddoppiati a fronte di un incremento dell’80% circa nel volume di applicazioni scaricate dallo store virtuale di Apple. Mica male, no? (sp)

Ultimo spot TV per l'iPhone 5... musica maestro!

8 gennaio 2013
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us