Innovazione

Samsung Epic 4G: vi farà rimanere senza parole!

Arriva il vero concorrente dell’EVO HTC!

È di ieri la comunicazione ufficiale da parte di Samsung sul lancio del nuovo smartphone, già famoso con il nome Galaxy Pro che, però, verrà commercializzato con un nuovo nome: Epic 4G.

Questo smartphone segna l’ingresso ufficiale di Samsung all’interno delle reti di nuova generazione, e rappresenta una vera minaccia per l’HTC Evo.

Le caratteristiche di questo gioillino sono senza confronto: si parla di un display da 4 pollici WVGA Super Amoled, una connettività dati WiFi di classe b/g/n e tecnologia DLNA, ma la cosa interessante è la sua capacità di gestire un hotspot su rete 3G e 4G fino a 5 dispositivi, più ovviamente, GPS sensori di prossimità, supporto completo di servizi Google Mobile.

Per quanto riguarda la fotocamera ha una qualità di 5Mp con autofocus e Power led e per quanto riguarda la registrazione video è in hd (720p).

Il Samsung Epic 4G ha una memoria esterna da 16Gb, ovviamente espandibile, 1 Gb di ROM e 512 Mb di RAM, il tutto gestito da un processore da 1GHz Hummingbird.

Il sistema operativo è Android 2.1 ma è già in fase di sviluppo l’aggiornamento alla versione 2.2 (Froyo).

Questo nuovo smartphone coreano porterà con sé una novità: Samsung Media Hub, un negozio virtuale dove sarà possibile acquistare o noleggiare video, facendo una concorrenza spudorata a iTunes!

Tornando al telefono, oltre alla comodità della tastiera QWERTY, avrete a disposizione un’innovativa tecnologia per la scrittura touch-screen: Swype.

Ancora non è stato ufficializzato il prezzo, aspettiamo solo di vederlo tra le vetrine degli store!

28 luglio 2010 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us