Innovazione

Samsung alla conquista dell'IFA di Berlino

All’IFA presenta tante novità.

di
Apple ha vinto la prima battaglia, ma la guerra non è ancora finita: Samsung ritiene ingiusta la sentenza del tribunale californiano e si prepara al ricorso. L’azienda coreana, nel frattempo, si scatena all’IFA di Berlino con una serie di novità sensazionali. » » » Guarda la gallery!

"Samsung all'IFA di Berlino: Galaxy Note 2, la Galaxy Camera e la nuova famiglia ATIV"
Sentenza storica - Nell’ultima settimana non si è fatto altro che parlare della decisione del giudice Lucy Koh, che ha imposto a Samsung di risarcire Apple per oltre un miliardo di dollari. Si è discusso della cifra - davvero imponente - e delle modalità del dibattimento - poco ortodosse, per usare un eufemismo - ma anche del contraccolpo che adesso rischia il colosso coreano. Chi, però, immaginava una Samsung alle corde dovrà ricredersi molto rapidamente, perché a Seul hanno già iniziato a reagire.

La delusione di Samsung - Innanzitutto, Samsung ha rilasciato un comunicato in cui si è dichiarata piuttosto sorpresa della sentenza a suo sfavore perché in contraddizione con quanto stabilito da altri tribunali in giro per il mondo, dalla Germania all’Olanda, dal Regno Unito alla Corea. E pone, inoltre, l’accento sul tentativo - risultato vano - di conciliarsi con Apple che, al contrario, ha voluto tenere un atteggiamento piuttosto ostile, preferendo il contenzioso alla collaborazione e al progresso tecnologico.

Le prossime battaglie - Le due aziende si rivedranno in tribunale il prossimo 20 settembre, quando Samsung cercherà di ottenere il ritiro dell’ingiunzione a carico del suo tablet Galaxy Tab 10.1, che è già stato scagionato da ogni capo d’imputazione e pertanto potrà essere messo nuovamente in commercio. Così, a questa udienza ne seguirà un’altra fissata per il 6 dicembre, in cui Apple proverà a convincere il giudice a sospendere le vendite di almeno 8 dispositivi, tra smartphone e tablet, fabbricati dai coreani nell’ultimo anno e accusati di essere “vili copie” dei prodotti della mela morsicata.

Le sorprese dell’IFA - C’è un dettaglio che sembra essere completamente sfuggito al colosso di Cupertino: in quel momento, i dispositivi da bloccare saranno già morti e sepolti - commercialmente parlando - perché Samsung ha in cantiere tanti nuovi modelli, che lancerà prima dell’inverno. Abbiamo avuto il primo ghiotto assaggio in occasione dell’IFA, la kermesse hi-tech più importante d’Europa, che aprirà ufficialmente i battenti domani: l’evento Samsung Mobile Unpacked ha, infatti, riservato parecchie sorprese agli addetti ai lavori.

Galaxy Note 2 - Il nuovo Galaxy Note 2 - in realtà - non è stato una vera sorpresa, perché ormai tutti ne parlavano da oltre un mese e i rumors si sono rivelati in tutto e per tutto fondati: il display misura 5,55 pollici ed è in alta definizione, processore e fotocamera sono gli stessi del Galaxy S III e il sistema operativo è Android 4.1, nome in codice Jelly Bean. Tante le applicazioni su misura, sviluppate per sfruttare appieno l’ampio schermo e il pennino capacitivo, anche se la vera rivoluzione è la batteria da 3.100 mAh, che vanta un’autonomia a dir poco sbalorditiva.

Galaxy Camera - La seconda novità si chiama Galaxy Camera, la prima fotocamera digitale dotata dell’onnipresente sistema operativo Android. Anche in questo caso, non vogliamo indugiare sui dettagli tecnici, che comunque sono di tutto rispetto - zoom ottico 21x, 16.3 megapixel e grandangolo da 23 millimetri - ma piuttosto sul suo cuore pulsante made in Mountain View, che consente di gestire, modificare e pubblicare ogni scatto nella più assoluta libertà, senza dover ricorrere all’uso del computer.

La famiglia ATIV - La terza ed ultima sorpresa riguarda la famiglia di dispositivi ATIV, una nuova serie di PC, tablet e smartphone basati sui sistemi operativi Windows 8 e Windows Phone 8 di Microsoft. Si va dagli ATIV Smart PC e Smart PC Pro, computer con Windows 8 i cui schermi da 11,6 pollici possono essere separati dalla tastiera e utilizzati come tablet, all’ATIV Tab, il primo diretto concorrente di Surface con display da 10,1 pollici, per finire con l’ATIV S, una sorta di Galaxy S III con WP8 Apollo al posto di Android.

La sfida continua... - Date e prezzi previsti per la commercializzazione rimangono ancora avvolti nel mistero, ma questo poco importa: si tratta di una bella prova di forza, che dovrebbe rassicurare investitori e azionisti, dopo il mezzo passo falso in Borsa di lunedì scorso. Apple, dal canto suo, ha registrato un nuovo record, superando il valore di 682 dollari per azione e ora inizia a prepararsi in vista della presentazione del nuovo iPhone 5. Insomma, la bella stagione starà anche finendo, ma la sfida tra i due colossi dell’elettronica si sta facendo sempre più bollente. (sp)

I 10 cellulari che hanno fatto la storia

30 agosto 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us