Innovazione

RIM: anche i BlackBerry vantano il backup on-line!

Arriva Protect per non perdere più nulla!

Era molto atteso, finalmente è diventato realtà il nuovo software per gli smartphone BlackBerry: stiamo parlando di BlackBerry Protect!

Questo applicativo permette di eseguire il backup delle informazioni personali che risiedono all’interno del dispositivo. Fin’ora i possessori dei telefoni prodotti dalla RIM, erano costretti a doversi basare su programmi sviluppati da terzi, finalmente un programma ufficiale!

Diciamo che ora i BlackBerry non hanno più nulla da invidiare agli iPhone o ai telefoni Android.

Alan Brenner, vice presidente, ha affermato che il servizio, ancora in fase beta, sarà gratuito e presto anche in lingua italiana.

L’utilità di questo applicativo è indiscutibile, calcolate che oltre a poter effettuare il backup remoto all’interno dello spazio web accessibile dal un qualsiasi browser del computer, si può anche cancellare tutti i dati presenti nella memoria dello smartphone. Pensate alla sicurezza dei vostri dati qual’ora perdiate il vostro adorato BlackBerry, potete accedere attraverso un qualsiasi pc e cancellare tutti i dati riservati sia sulla memoria dello smartphone sia sulla Micro SD! La parte però che risulta più importante è di poter eseguire in automatico il salvataggio delle informazioni personali (rubrica, messaggi, foto, video e file di qualsiasi genre) ad intervallo di tempo prestabilito.

Dalla RIM assicurano che l’applicativo è particolarmente semplice da usare, e l’intuitività sarà uno dei suoi maggiori pregi, oltre ovviamente, al fatto che è assolutamente gratuito!

Altra comodità non discutibile è il fatto di poter trasferire i file presenti nel vostro vecchio BlackBerry sul nuovo senza dover fare grandi sforzi!

Non c’è ombra di dubbio che il nuovo applicativo dedicato ai BlackBerry farà guadagnare nuovi clienti alla RIM. Di sicuro io sarò uno dei maggiori utilizzatori J!!!

13 luglio 2010 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us