Innovazione

Realtà virtuale molto reale

Una realtà virtuale di nuova concezione permetterà di sperimentare, oltre a sensazioni visive e uditive, anche gli odori: una realtà elettronica mai vista (nè annusata) prima che potrebbe rivoluzionare la didattica, lo shopping e il mondo del lavoro. Ma come la mettiamo con le puzze? (Alessandro Bolla, 4 marzo 2009)

Vi piacerebbe accarezzare la pelliccia di un mammuth? O respirare gli odori di un mercato dell’antica Roma? O passeggiare tra i dinosauri del giurassico? Un team di ricercatori delle Università di York e Warwick (Gran Bretagna) ha messo a punto un rivoluzionario sistema di realtà virtuale che consentirà di rivivere queste e altre esperienze con un grado di realismo mai raggiunto fino ad ora. Il Virtual Cocoon, questo il nome del dispositivo, è infatti in grado di stimolare tutti e cinque i sensi, gusto e olfatto compresi, diversamente dai sistemi sviluppati fino ad oggi che si sono concentrati su vista e udito.
Puzza elettronica Gli odori saranno pre-impostati a seconda delle esigenze e verranno veicolati al naso da due apposite cannucce. Il gusto, che è strettamente correlato all’olfatto, sarà stimolato da un meccanismo che darà la sensazione di avere qualcosa in bocca. Il principale obiettivo dei ricercatori è ottimizzare l’interazione tra i cinque sensi, come accade nella vita reale. Il Virtual Coocoon, che sarà presentato oggi a Londra in occasione di Pioneer 09, convegno annuale sulle nuove tecnologie, promette esperienze sensoriali con un grado di realismo mai sperimentato. Potrà essere utilizzato per fini didattici e nello shopping a distanza: permetterà di valutare al tatto la qualità di un tessuto o di annusare un nuovo profumo.
Trip digitale? Non mancano comunque i detrattori di questa tecnologia: una realtà virtuale così sofisticata apre un dibattito etico rilevante, poichè permette di sperimentare esperienze totalmente scollegate dal mondo reale.

Scopri tutti i contenuti di Focus.it dove si parla di realtà virtuale.

4 marzo 2009
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us