Rainbow Warrior III: nuova nave di Greenpeace

Rainbow Warrior III sarà ultra tecnologica.

greenpeace-rainbow-warrior-iii_183339
|

Greenpeace, associazione in prima linea nella tutela della Natura, avrà una nuova ammiraglia per la sua flotta - Rainbow Warrior III - un veliero super hi-tech costruito nei cantieri navali tedeschi di Brema.

 

Tecnologia verde - Rainbow Warrior III ha mandato in pensione il vecchio “guerriero”, ormai logoro e stremato dai mille viaggi e combattimenti che l’avevano visto protagonista nei suoi cinquanta anni di onorata carriera. La nuova ammiraglia sarà una barca estremamente hi-tech e, ovviamente, molto verde. Il nuovo veliero battente bandiera Greenpeace è dotato di una piattaforma per far atterrare gli elicotteri, scialuppe a sgancio rapido, mentre per ridurre al minimo il consumo di carburante, sono stati costruiti speciali alberi in grado di sorreggere ben 1.260 metri quadrati di vele.

 

Terzo guerriero - Rainbow Warrior III è la terza nave utilizzata dagli attivisti di Greenpeace. La prima fu affondata dai servizi segreti francesi al largo della Nuova Zelanda, mentre la seconda è diventata una nave-ospedale in Bangladesh.

 

Presto in Italia - La nuova ammiraglia, costata 33 milioni di euro, è stata costruita grazie alle donazioni di oltre 100 mila sostenitori che hanno acquistato alcuni pezzi della nave. E proprio per ringraziare simbolicamente questi benefattori che la Rainbow Warrior III effettuerà un tour europeo. Per chi volesse ammirarla dal vivo e conoscere i membri dell'equipaggio, l’appuntamento è fissato per il 14 e 15 dicembre al porto di Genova. (sp)

 

Rainbow Warrior di Greenpeace

 

17 ottobre 2011 | Stefano Caneva