Innovazione

Quali sono stati i primi documenti elettronici?

I primi grandi calcolatori non avevano veri e propri file, cioè documenti elettronici a sé stanti che contengono un programma funzionale, o un testo. Vennero costruiti, negli anni ’40, per...

I primi grandi calcolatori non avevano veri e propri file, cioè documenti elettronici a sé stanti che contengono un programma funzionale, o un testo. Vennero costruiti, negli anni ’40, per semplificare e accelerare calcoli di ingegneria e militari. Successivamente comparvero i calcolatori analogici. L’esempio più significativo fu il Mark, una macchina che eseguiva i calcoli partendo da sequenze matematiche.
Computer a scheda. Per trasmettere l’informazione utilizzava schede perforate, che possono essere dunque considerate i primi file. L’avvento dell’elettronica nello sviluppo dei calcolatori numerici permise di azionare un circuito “aperto/chiuso” parecchie centinaia di migliaia di volte al secondo, e di evitare il ricorso a dispositivi meccanici.
Il primo calcolatore digitale fu l’Eniac, utilizzato dall’esercito Usa (1943), per l’elaborazione di tavole balistiche. Nel 1956 vennero introdotti i primi elaboratori commerciali dotati di una unità a dischi fissi (hard disk) per la memorizzazione dei dati. Nel 1970 fecero il loro debutto i primi floppy disk Ibm (da 8 pollici), che potevano contenere diversi file.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita, privata e politica, di Winston Churchill, il grande statista inglese che ha salvato il mondo dalla follia di Hitler. Il segreto della sua forza, le – non poche – debolezze, l'infanzia e i talenti dell'inquilino più famoso di Downing Street. E ancora: come nel 1021 il vichingo Leif Eriksson “scoprì” l'America; nella Vienna di Klimt; tutti gli inquilini del Quirinale; Tangentopoli e la fine della Prima Repubblica.

ABBONATI A 29,90€

Il lockdown e la rivoluzione digitale stanno cambiando il nostro modo di curarci. Ecco come gestire al meglio televisite e bit-terapie. Inoltre, gli impianti nucleari di nuova generazione; la prima missione del programma Artemis che ci riporterà sulla Luna; i vaccini e le infinite varianti del Coronavirus

ABBONATI A 31,90€
Follow us