Innovazione

Problemi per i nuovi MacBook Air! Apple corre ai ripari con una patch

Apple rilascia la patch.

Alcuni possessori dei nuovi modelli di Macbook Air da 11 e 13 pollici hanno rilevato anomalie video e, in alcuni casi, anche kernel panic, dovuti probabilmente a problemi nella sospensione e nel ripristino della sessione.

Un utente descrive così i sintomi del suo MacBook sul forum di assistenza Apple:“All’improvviso, mentre lo sto usando, lo schermo si riempie di linee verticali di strani colori e il computer si blocca. Succede del tutto casualmente!”.A questo punto, l’unica soluzione possibile per utilizzare il computer è un hard reset (con conseguente perdita di dati, oltre che di pazienza).

Tuttavia, non sembra che il problema affligga i nuovissimi portatili ultraleggeri sempre nello stesso modo. In alcuni casi, infatti, lo schermo diventa nero prima che il computer si blocchi. In altri, come è successo all’autore di questo articolo, le linee sono orizzontali e il sistema non si blocca.

Insomma, un bel problema.

Non è detto che il motivo sia lo stesso per tutti i sintomi sopracitati, ma Apple è comunque corsa ai ripari con grande tempestività, rilasciando una patch che:

“ [...] Risolve un problema a causa del quale il MacBook Air (versione fine 2010) può bloccarsi mentre si riavvolgono i trailer dei film su iMovie. L’aggiornamento risolve anche il malfunzionamento legato alla sospensione e al ripristino nel caso in cui un secondo schermo sia collegato.”

La patch apparirà automaticamente in “Software Update”, ma, se qualche lettore ne avesse bisogno, potrà anche scaricarla a questo indirizzo ufficiale del Supporto Apple.

5 novembre 2010 Raffaele Camoriano
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us