Innovazione

Prime spedizioni del Kindle 3, ed è già un successo!

Già esaurita la prima scorta.

Come si possono superare le difficoltà di mercato che talvolta possono affliggere un prodotto? Ad esempio, sottoponendolo ad un restyling, come è stato il caso della terza ed ultima versione del Kindle, l'e-reader per eccellenza. Colpisce, però, la notizia del record di vendite del nuovo nato di casa Amazon: non sono state rese note le cifre precise, eppure dopo solo un mese di pre-ordine online ed un paio di giorni di distribuzione, ne sono stati acquistati così tanti da rendere impossibili ulteriori consegne prima del prossimo 17 settembre.

Forse Amazon esagera, o più probabilmente ha sottostimato le proprie possibilità: il suo successo è comunque innegabile e sembra proprio che l'egemonia dell'iPad abbia i giorni contati. Oltretutto, altra notizia dell'ultima settimana, le vendite del Kindle Store continuano a superare di gran lunga quelle dell'iBookstore, attestandosi al 61% dell'intero mercato. Tutto merito di questa portentosa terza generazione? Le innovazioni apportate sono molto interessanti, questo è innegabile, a partire dal microfono integrato, la memoria interna "lievitata" fino a 4 GB, lo spessore ed il peso ridotti ulteriormente, nonché le prestazioni del display E-Ink da 6'' notevolmente migliorate; ma davvero è bastato tutto questo per sancirne il successo?

In realtà, a nostro avviso, l'arma vincente adottata da Amazon è un'altra: in tempi di crisi economica globale, il modo migliore per rivitalizzare il mercato è abbassare i prezzi e da questo punto di vista il nuovo Kindle ha sbaragliato la concorrenza grazie ad una sensibile riduzione del costo, sceso a circa 110€, cioè meno di un quarto rispetto ad un iPad e meno della metà dei più economici e-reader rivali. Ora vi starete chiedendo come sia stato possibile raggiungere questo risultato. La risposta la trovate - seppur implicitamente - alcune righe sopra: il Kindle Store funziona alla grande, grazie ad alcune prestigiose esclusive editoriali che può vantare e grazie soprattutto al bacino d'utenti su cui può contare, ovvero gli autentici lettori incalliti e non i "turisti della letteratura" a cui invece si rivolge la concorrenza, Apple per prima. Ma cosa accadrà con l'arrivo della tecnologia E-Ink a colori e di un'eventuale seconda generazione di iPad?

26 agosto 2010 Luca Busani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us