Innovazione

Presentato in Italia il veliero a emissioni zero

Sistema ad idrogeno, pannelli solari ed energia eolica.

Avere una barca a vela è un pò il sogno di ogni abitante della costa o degli amanti del mare: varcare i confini dell'orizzonte planando sulle onde in maniera silenziosa e sfruttando solamente le condizioni ambientali rappresenta l'apice delle esperienze di vita di quei pochi fortunati che ne hanno avuto l'opportunità. Questa sinergia tra uomo e Natura che si instaura veleggiando è ampliata ulteriormente nel nuovo veliero "Zero CO2": scafo super accessoriato ma amante dell'ambiente.

Per chi non lo sapesse, anche le barche a vela sono costrette ad utilizzare i motori di cui sono dotate ogni volta che salpano: nei porti, infatti, per districarsi tra le altre barche ormeggiate, si utilizza la forza dei cavalli vapore. In questo nuovo scafo green, presentato a Rosignano (Livorno) e nato dalla collaborazione tra il Commissariato francese delle energie alternative, l’università ‘Fourier’ di Grenoble e il cantiere navale Fora Marine di La Rochelle, a differenza di tutte le imbarcazioni a vela mai prodotte, non c'è bisogno di carburante dato che viene utilizzato un sistema ibrido alimentato da idrogeno al posto degli odierni inquinanti motori a scoppio. L'elettricità necessaria a far funzionare i vari strumenti di bordo, invece, viene ricavata sfruttando l'energia solare grazie a dei pannelli solari posizionati sul ponte e a un impianto eolico. In questo modo, il veliero-prototipo può definirsi completamente "verde" e rispettoso della Natura.

29 agosto 2011 Stefano Caneva
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us