Innovazione

Presentato in Italia il veliero a emissioni zero

Sistema ad idrogeno, pannelli solari ed energia eolica.

Avere una barca a vela è un pò il sogno di ogni abitante della costa o degli amanti del mare: varcare i confini dell'orizzonte planando sulle onde in maniera silenziosa e sfruttando solamente le condizioni ambientali rappresenta l'apice delle esperienze di vita di quei pochi fortunati che ne hanno avuto l'opportunità. Questa sinergia tra uomo e Natura che si instaura veleggiando è ampliata ulteriormente nel nuovo veliero "Zero CO2": scafo super accessoriato ma amante dell'ambiente.

Per chi non lo sapesse, anche le barche a vela sono costrette ad utilizzare i motori di cui sono dotate ogni volta che salpano: nei porti, infatti, per districarsi tra le altre barche ormeggiate, si utilizza la forza dei cavalli vapore. In questo nuovo scafo green, presentato a Rosignano (Livorno) e nato dalla collaborazione tra il Commissariato francese delle energie alternative, l’università ‘Fourier’ di Grenoble e il cantiere navale Fora Marine di La Rochelle, a differenza di tutte le imbarcazioni a vela mai prodotte, non c'è bisogno di carburante dato che viene utilizzato un sistema ibrido alimentato da idrogeno al posto degli odierni inquinanti motori a scoppio. L'elettricità necessaria a far funzionare i vari strumenti di bordo, invece, viene ricavata sfruttando l'energia solare grazie a dei pannelli solari posizionati sul ponte e a un impianto eolico. In questo modo, il veliero-prototipo può definirsi completamente "verde" e rispettoso della Natura.

29 agosto 2011 Stefano Caneva
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us