Innovazione

Consegne a domicilio: la pizza te la porta il robot

A Houston, Stati Uniti, Domino's Pizza sperimenta un servizio di consegne a domicilio con carrelli robotizzati che circolano su strada senza conducente.

Gli abitanti di Houston, Texas (Stati Uniti), che ordinano una pizza dalla catena Domino's, potrebbero vedersela consegnata da un robot. L'azienda ha infatti ottenuto tutte le autorizzazioni per avviare i primi test su strada dei suoi veicoli automatici R2, carrelli elettrici senza conducente appositamente progettati per la consegna a domicilio di pizze e altri generi alimentari.

Nei quartieri di Huston. I carrelli R2, sviluppati da Domino's con in collaborazione con Nuro, azienda specializzata nella robotica, sono i primi veicoli autonomi ad aver ricevuto l'autorizzazione a circolare dal Dipartimento dei Trasporti americano. Per ora i robot verranno impiegati solo in alcune zone della città e in orari con poco traffico: chi ordina la pizza, dopo aver pagato, riceve un codice PIN che gli servirà per aprire il comparto del carrello contente l'ordine.

R2, il robot a guida autonoma che a Houston consegna le pizze di Domino's.

R2, il robot a guida autonoma che a Houston consegna le pizze di Domino's.

© Domino's Pizza

La fase preparatoria del progetto è durata due anni, durante i quali Domino's e Nuro hanno lavorato per progettare un veicolo adatto alle consegne di cibi caldi come la pizza ma anche freddi come i dessert e le bevande. R2 è pensato per le consegne di vicinato e come ambito operativo ha il quartiere: una volta che l'operatore lo ha caricato con l'ordine del cliente, il carrello parte per effettuare la sua consegna.

l'amichevole robot. La app di Domino's permette di seguire in tempo reale il percorso del robot, che una volto giunto a destinazione invierà una notifica sullo smartphone del cliente, al quale non resta che uscire di casa, digitare il PIN sullo schermo di R2 e ritirare la propria cena. «Abbiamo ancora molto da imparare sulle consegne completamente automatizzate: questo test ci permetterà di capire come i clienti reagiscono e interagiscono con il robot e come questi carrelli possono migliorare l'efficacia del nostro servizio», ha commentato Dannis Maloney, uno dei responsabili dell'azienda.

28 aprile 2021 Rebecca Mantovani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

ll ritratto, le scoperte, il viaggio sul brigantino Beagle di Charles Darwin, il grande naturalista che riscrisse le leggi della vita e sfidò il pensiero scientifico e religioso del suo tempo. E ancora: la mappa delle isole linguistiche in Italia, per capire dove e perché si parla cimbro, occitano, grecanico o albanese; niente abiti preziosi, gioielli e feste: quando l'ostentazione del lusso era vietata; ritorno a Tientsin, un angolo di Cina “made in Italy”.

ABBONATI A 29,90€

La scienza sta già studiando il futuro di chi abiterà il nostro Pianeta. Le basi lunari e marziane saranno il primo step per poi puntare a viaggi verso stelle così lontane da richiedere equipaggi che forse trascorreranno tutta la vita in astronavi-città. Inoltre: quanto conta il sesso nella vita di coppia; i metodi più efficaci per memorizzare e ricordare; perché dopo il covid l'olfatto e il gusto restano danneggiati. E come sempre l'inserto speciale Focus Domande&Risposte ricco di curiosi quesiti ai quali rispondono studi scientifici.

ABBONATI A 29,90€
Follow us