Più veloce del suono

Dopo la Seconda Guerra mondiale gli Stati Uniti si lanciarono in una serie di esperimenti tecnologici su voli ad alta velocità. In particolar modo si progettarono i primi X-plane non per scopi...

20031013141313_5
Più veloce del suono
Dopo la Seconda Guerra mondiale gli Stati Uniti si lanciarono in una serie di esperimenti tecnologici su voli ad alta velocità. In particolar modo si progettarono i primi X-plane non per scopi operativi ma per testare le possibilità di sviluppo tecnologico in questo campo. Il primo della serie di questi aerei è l'X-1 che detiene un significativo primato. È stato infatti il primo aereo a volare più veloce del suono: questo avvenne il 14 ottobre 1947. La velocità a cui si rompe la barriera del suono dipende dall'altitudine sopra il livello del mare a cui ci si trova, poiché il suono viaggia a velocità diverse a seconda della temperatura. Al livello del mare la velocità del suono è di 1.225 chilometri all'ora; a 6.000 metri di altitudine è di 1.062 chilometri all'ora.
La storia del volo è raccontata nella fotogallery "Le ali di Icaro: la storia di un sogno".
© Nasa
14 Ottobre 2003 | Anita Rubini