Innovazione

Ti puzzano i piedi? Te lo dice un robot

Te lo sei mai chiesto? Forse puzzi e nessuno ha il coraggio di dirtelo! Un gruppo di nerd giapponesi ci ha pensato e ha inventato il robot che ti dice cosa pensa del tuo alito, senza pietà.

L'incertezza sul tuo alito ti rende impacciato? Vorresti annusarti i piedi ma non sei abbastanza snodato? Basta con tutto questo stress! Finalmente arrivano buone notizie dal Giappone, dove il Kitakyushu National College of Technology, in collaborazione con il gruppo di nerd CrazyLabo ha sviluppato due robot onesti e sfacciati, che ti diranno senza peli sulla lingua se e quanto puzzi. Un progetto davvero ambizioso, che, secondo indiscrezioni, potrebbe valere ai suoi ideatori il Nobel per la pace.

Il primo robot è una testa di donna e il suo nome è Kaori, che significa "aroma" in giapponese. Utilizzarlo è molto semplice: bisogna respirare vicino al suo naso e aspettare il verdetto. Se l'alito è pestilenziale non esiterà a dirlo, dichiarando lo stato di emergenza e sgridandoti per avere oltrepassato il limite. Un'idea regalo utile anche nel caso in cui tu stesso sia vittima di colleghi, amici o parenti dall'alito pestilenziale.

[Sondaggio: quali sono gli odori più sexy e le puzze più devastanti?]

Il secondo robot è un bulldog in grado di fare lo stesso con i piedi. Se va tutto bene scodinzolerà e ti farà le feste, altrimenti... sverrà dopo averli annusati! Il gruppo nerd di CrazyLabo ancora non ha capito come rianimarlo, ma ha dichiarato che ci sta lavorando.

Vuoi sapere tutto sugli odori?

Perché i piedi puzzano di formaggio?
È vero che ogni popolo ha il proprio odore?
Buoni o cattivi? Come il cervello legge gli odori

29 agosto 2013 Sara Zapponi
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us