Innovazione

Perché un aereo vola?

Tutta questione di portanza, pressione, densità dell'aria e profilo alare. Facile no?

La forza che permette a un aereo di staccarsi da terra si chiama portanza: è la spinta, perpendicolare alla direzione del moto, che si produce per effetto del flusso dell’aria intorno all’ala.


Questa infatti è "costretta" a scorrere parte sopra e parte sotto l’ala: data la forma (il profilo) di quest'ultima, le due "porzioni" di aria si muovono a velocità differenti (più velocemente sopra, meno sotto).


Condizione che, per un principio della fisica, fa sì che sulla "faccia" superiore (dorso) la pressione dell'aria sia minore che in quella inferiore (ventre): la forza risultante crea pertanto un "effetto risucchio", verso l'alto, che – superata l'intensità della forza di gravità – permette all'aereo di sostenersi in volo.

L'aeroplano dei fratelli Wright durante una dimostrazione di volo a New York. © Library of Congress

Questione di velocità. La portanza, che entra in gioco ogni momento del volo, dipende dalla velocità rispetto all'aria e dalla configurazione dell'ala: in particolare dalla superficie e dall'inclinazione, che vengono modificate attraverso il movimento degli elementi mobili (flap e slat, o ipersostentatori) che si trovano nelle estremità anteriori (bordo d'attacco) e posteriori (bordo di uscita o di fuga).


Mantenendo la velocità costante, se si incrementa la curvatura dell’ala, aumenta la portanza. Ma c’è un altro fattore importante: è la densità dell’aria, che diminuisce con l’aumentare della quota di volo (all'incirca si dimezza ogni 5 km).


Alle quote di crociera degli aerei di linea, intorno ai 10 mila metri, l’aria più rarefatta offre meno resistenza: da una parte questo aumenta – a parità di spinta dei motori – la velocità dei velivoli, dall’altra li “costringe” a mantenere un’andatura superiore per conservare la portanza. Infatti, se la velocità si riduce eccessivamente, la spinta dal basso diventa insufficiente e l’aereo finisce per perdere quota.

Ti potrebbero interessare anche
Che cosa succede a una aereo quando viene colpito da un fulmine?

7 agosto 2017
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us