Innovazione

Per salvare gli squali una ragazza si fa appendere a degli ami

Lush combatte coi suoi saponi

La linea di cosmetici Lush ha deciso di creare un sapone per ricavare proventi da donare per la salvaguardia degli squali, uccisi a milioni ogni anno, spesso solo per la loro "prelibata" pinna. In contemporanea, una dipendente dell'azienda è stata appesa con degli ami infilzati nella schiena per sensibilizzare la gente su questo tema.

Gli squali hanno ben pochi estimatori sulla terraferma e la maggior parte della gente li ritiene animali cattivi, pericolosi e aggressivi: quasi nessuno sa che solamente pochi squali hanno denti e che per difendersi, al massimo, colpiscono l'avversario con una musata. Per molte persone fa poca differenza se ogni anno milioni di questi animali vengono uccisi o lasciati agonizzanti per ottenere le loro pinne da cui si ricava una famosa zuppa orientale: gli stessi, però, si indignano davanti ai massacri delle balene. Per sensibilizzare il mondo su questo tema, la linea di cosmetici Lush ha lanciato un sapone con tanto di pinna di squalo (finta): i proventi verranno devoluti all'associazione Sea Shepherd, attiva per salvaguardare diverse specie animali marine. Per pubblicizzare al meglio questa campagna, una dipendente della compagnia, truccata in modo a sembrare uno squalo, si è fatta infilzare con degli ami sulla schiena e appendere al soffitto: questa tecnica, definita "suspension", è famosa in alcuni ambienti subculturali. Il prodotto si chiama Shark Fin Soap ma per il momento non è ancora presente nel sito italiano.

25 agosto 2011 Stefano Caneva
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us