Innovazione

Per quale motivo i razzi decollano in verticale?

Un decollo in orizzontale non è tecnicamente impossibile. Quello in verticale però è il sistema più economico per permettere a un veicolo spaziale di raggiungere un’orbita terrestre, dato che la...

Un decollo in orizzontale non è tecnicamente impossibile. Quello in verticale però è il sistema più economico per permettere a un veicolo spaziale di raggiungere un’orbita terrestre, dato che la traiettoria verticale è la più breve per attraversare l’atmosfera. Il razzo viene spinto direttamente dai motori, mentre per poter partire in orizzontale è necessario volare: oltre alla propulsione, cioè, si sfrutta anche la portanza generata dalle ali. Queste sfruttano la spinta aerodinamica dell’aria e stabilizzano l’apparecchio in volo. Mentre sono un sistema efficiente per gli aerei, non sono convenienti per mezzi che viaggiano a grandi altezze, in cui l’aria è molto rarefatta. Aggiungere ali ai razzi ne aumenterebbe il peso, che invece si cerca di minimizzare, e ne complicherebbe la progettazione. Le ali sono un problema anche per il rientro: quelle dello shuttle, che pure sono state messe perché è stato indovinato l’equilibrio tra i costi maggiori e i benefici (il fatto che il mezzo sia riutilizzabile), diventano incandescenti.

26 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us