Innovazione

Per Apple la musica andrà sulle “nuvole”

A breve partirà il servizio.

Ogni generazione ha avuto un supporto musicale che l’ha contraddistinta: per primo è arrivato il disco in vinile, poi è stato il turno della musicassetta negli anni Settanta e del CD negli Ottanta, per finire con l’MP3, che di fatto ha inaugurato il nuovo millennio. Ed ora? Nell’immediato futuro non ci attende nulla. Attenzione, però: con questo non intendiamo dire che la musica portatile sia senza prospettive, anzi! Il punto è che quasi tutti sono convinti che immagazzineremo le nostre canzoni preferite su server remoti, a cui potremo accedere da qualsiasi dispositivo, sia esso uno smartphone, un PMP, oppure un tablet PC.

Stiamo per entrare nell’era della “cloud music” - che, per la cronaca, non è un genere musicale - ed Apple, come sempre, sarà tra le prime ad offrirci questo tipo di servizio. Come avrete capito da quanto abbiamo scritto sopra, la casa di Cupertino non è l’unica a scommettere su questa tecnologia: sia Google che Amazon stanno infatti mettendo a punto le loro alternative, per essere subito competitivi, ma le differenze tra le rispettive offerte sono sostanziali. Apparentemente, regalando un seppur minimo spazio gratuito ed imponendo pochissime limitazioni, la concorrenza sembrerebbe in vantaggio su Apple, che invece richiederà sempre e comunque il pagamento di un abbonamento annuale.

In realtà, Jobs e soci sono stati decisamente lungimiranti ed hanno messo insieme una serie di tasselli che rendono pressoché perfetto il prodotto che intendono lanciare: la realizzazione del nuovo imponente data center in North Carolina e l’acquisizione del sito di streaming multimediale Lala rientrano proprio in quest’ottica. Oltre ai suddetti rinforzi tecnici, i veri assi nella manica sono gli accordi già stretti con tre major discografiche - EMI, Sony e Universal - che da un lato garantiranno l’assoluta tutela dei diritti d’autore e dall’altro proteggeranno Apple da eventuali azioni legali. Ciliegina sulla torta, il nuovo servizio sarà perfettamente supportato dal software iTunes e da tutti gli iPod dotati di una connessione dati e siamo certi che il prossimo iOS 5, il cui annuncio è previsto per la prossima estate, migliorerà ulteriormente questa integrazione, completando la trasformazione “cloud oriented” della serie di dispositivi portatili più venduta al mondo.

Ovviamente, come ogni scommessa che si rispetti, non mancano dubbi ed incertezze, perlopiù legati a due fattori: i sistemi di sicurezza informatica, che dovranno dimostrarsi all’altezza di così grandi aspettative, dopo il disastro di Sony con il suo PSN, e la diffusione di Internet che, come abbiamo già detto più volte, deve crescere ancora per supportare adeguatamente il cloud computing.

Voi, ad esempio, vi abbonereste subito a questo servizio in Italia? (ga)

E oltre il Cloud? Ecco le ultime tendenze nell'hi-tech:

23 maggio 2011 Luca Busani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us