Innovazione

Panasonic e Unesco si alleano per promuovere l'ecosostenibilità

Alleate per l'ambiente.

Una delle società più importanti dal punto di vista della tecnologia, la Panasonic, ha firmato un accordo i collaborazione con il Comitato per il Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco per promuovere lo sviluppo sostenibile nelle generazioni future tramite la conservazione del Patrimonio dell'Umanità stesso e l'educazione ambientale. Per i prossimi due anni Panasonic si impegnerà in attività di diverso genere atte alla conservazioni di questi beni.

Il ruolo della società nipponica consisterà anche nel sensibilizzare gli utenti in vista del 40imo anniversario della Convenzione del Patrimonio Mondiale dell’Unesco. che si terrà nel 2012. Le attività che svolgerà Panasonic saranno molteplici, a partire da una serie di iniziative formative rivolte ai più giovani con l'utilizzo di sistemi audio e video dotati di tecnologia 3D, fino ad arrivare alla sponsorizzazione del documentario "The World Special Heritage" che andrà in onda su National Geographic in 183 diversi Paesi. La collaborazione tra Panasonic e l'Unesco non è nuova: da più di 15 anni, precisamente dal 1995, l'azienda contribuisce alla realizzazione del World Heritage Calendar.

L'obiettivo finale di Panasonic, dal punto di vista ecologico, è quello di diventare la prima società mondiale per l'innovazione ecosostenibile nel proprio settore entro il 2018, ovvero l'anno del suo centenario: essendo l'ecocompatibilità al centro di ogni attività commerciale, l'azienda riesce a coniugare amore per l'ambiente e business.

7 giugno 2011 Stefano Caneva
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us