Innovazione

Oltre i Google Glass: dall'Università di Oxford in arrivo occhiali per ciechi

Telecamere, sensori e schermi Oled: così nuovi occhiali supertecnologici possono ridare autonomia al 75% delle persone non vedenti.

Dimenticatevi i tanto attesi Google Glass: quelli che stanno realizzando Stephen Hicks, ricercatore in neuroscienze dell'Università di Oxford (Uk), e John Worsfold dell'azienda Rnib Solutions sono ancora più tecnologicamente avanzati. E sono destinati ai ciechi. Già, perché secondo le statistiche solo il 25% dei non vedenti è totalmente cieco: il 75%, invece, è in grado di percepire la luce e anche le gradazioni di colore.



Come una tv. Così la start up Assisted-Vision, nata grazie al lavoro dell'università britannica, ha realizzato uno speciale occhiale con schermi Oled (i led organici) al posto delle lenti: la loro caratteristica è quella di essere estremamente sottili e, quindi, adatti a uno strumento indossabile come un paio di occhiali.

Attraverso microtelecamere, sensori di prossimità e un Gps, questi speciali schermi riproducono, a poco più di un centimetro di distanza dall'occhio del non vedente, una immagine "per sagome" dell'ambiente, raffigurata con colori diversi a seconda della prossimità degli oggetti. Questo, insieme a un auricolare incorporato che fornisce informazioni vocali, permette di "aumentare" la realtà visiva percepita, dando più sicurezza di movimento alla persona che li indossa.
7 novembre 2013
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us