Innovazione

Occhiali per far vedere i suoni ai non udenti

Prototipo per mappare i suoni e segnalarli.

di
Quando sei abituato ad avere a tua disposizione tutti e cinque i sensi non è facile immaginare come riusciresti a vivere senza. Se avessi problemi di udito, per esempio, come potresti fare attenzione ad alcuni segnali acustici di pericolo, come il clacson delle auto? Con un paio di occhiali, è ovvio!

"Un paio di occhiali che ti fa...
vedere il suono"
Occhiali superdotati - Proprio per questo gli scienziati dell’Istituto Avanzato di Scienza e Tecnologia coreano (KAIST) di Daejeon hanno sviluppato un prototipo di occhiali che viene in aiuto a chi non è in grado di cavarsela da solo. Sulla montatura, infatti, sono stati installati ben sette microfoni che captano i suoni e avvertono chi li indossa tramite un set di LED lampeggianti posizionati, anch’essi, sugli occhiali. L’apparecchio è inoltre programmabile, in modo da segnalare solo i suoni che oltrepassano una determinata potenza.

In via di sviluppo - È questo il risultato presentato a New York in occasione dell’InterNoise Conference e che sarà ulteriormente migliorato, così com’è stato per le tecnologie precedenti. Nel 2003, per esempio, presso l’Università della California a Berkeley, avevano iniziato a programmare un monitor in modo che indicasse la provenienza dei suoni. L’idea del team coreano, capitanato da Yang-Hann Kim, ha comunque bisogno di un laptop per funzionare, ma in futuro tutto dovrebbe essere miniaturizzato.

Occhio a BigG - L’unico problema per ora potrebbe essere il conflitto di questo brevetto con quello del prototipo che Google ha lanciato poco tempo fa, ovvero i Project Glass. Anche i paraocchi sviluppato a Mountain View, infatti, potrebbero essere dotati di un funzionalità simile. Per ora comunque il perfezionamento prosegue.

Questione di punti di vista - Lo sviluppo di questi occhiali per non udenti, dunque, prosegue, ma c'è già qualcuno - come Richard Ladner dell’Università di Washington - che si chiede se il dispositivo possa rivelarsi davvero utile. Forse perché lui ci sente e vede benissimo. (sp)

Le 10 tecnologie che cambieranno il mondo

13 settembre 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us