Innovazione

Nuovo Android e nuovo Nexus

Google e il nuovo smartphone!

Google ha fatto sua la giornata di ieri facendo cerchiare con il pennarello rosso la data del 6 Dicembre, il motivo? Con la presentazione della nuova versione di Android: Gingerbread, Google ha colto l’occasione per presentare anche il nuovo modello tanto atteso dello smartphone da lei ideato stiamo parlando proprio della nuova versione del Nexus One il Nexus S.

Nella cornice di San Francisco, infatti, ha visto la luce per la prima volta la nuova versione del Nexus, le caratteristiche sono davvero impressionanti!

La novità che lo differenzia da tutti i suoi concorrenti è sicuramente il suo sistema operativo, infatti è il primo smartphone a montare l’ultima versione di Android con tutti i miglioramenti dedicati all’interfaccia utente e la principale particolarità è che l’OS installato è puro senza modifiche dei produttori ne tantomeno da parte degli operatori di telefonia che generalmente applicano sempre qualche piccola modifica.

Il Nexus S è il risultato della collaborazione tra Google e Samsung: un prodotto senza confronti a differenza dei concorrenti infatti ha al suo interno il top dell’hardware e del software!

Vediamo insieme qualche dettaglio:

Ormai la connettività è al primo posto e il Nexus S è dotato di tutti i tipi di connessione: Quad-Band GSM, Tri-Band HSPA, Bluetooth 2.1, l’innovativo sistema di connessione NFC (Near Field Communication) e non poteva certo mancare il WiFi di categoria n.

Per quanto riguarda il display ovviamente touchscreen è un SuperAMOLED, ha una risoluzione WVGA (480x800 pixel) ed una dimensione di 4”. Lo schermo ha una particolarità: il rivestimento anti-impronta.

Per quanto riguarda i sensori interni è dotato di giroscopio a tre assi, accelerometro, bussola digitale e ovviamente sensore di prossimità e luminosità!

Il cuore del Nexus S batte alla frequenza di 1GHz grazie al processore Cortex A8 (Hummungbird) assistito da una memoria flash interna da 16Gb che lo rende veloce e ottimo per archiviare le vostre foto e i vostri dati!

Per quanto riguarda gli “optional” il Nexus S è fornito di due fotocamere: quella posteriore nonché la principale che ha una risoluzione da 5Mpixel (2560x1920) ed una risoluzione video da 720x480pixel, mentre la fotocamera anteriore ha una risoluzione VGA (640x480).

La batteria da 1500mAh ha una durata nominale ottima, pensate che ha in standby se connesso alla rete 3G tocca i 17,8 giorni ma può raggiungere anche i 29,7 giorni in 2G.

Il design è qualcosa di davvero stupefacente, le curve del Nexus S lo fanno apparire ancora più sottile di quello che già è, infatti il suo spessore è di 10,8 millimetri, largo 63 mm e alto poco meno di 12,4 centimetri il tutto in soli 129 grammi!

Il Nexus S sarà disponibile negli USA dal prossimo 16 Dicembre e nel Regno Unito dal 20 Dicembre ma per noi poveri italiani ancora non è stata fissata una data di commercializzazione, il prezzo si aggirerà intorno 530 dollari se acquistato senza un abbonamento!

7 dicembre 2010 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us