Innovazione

Nuovi ritardi per iPhone 4 white e il PS Phone?

Tra sogni e realtà.

Play Station Phone per molti un sogno per altri realtà.

Dopo le stupende immagini pubblicate da engadget del nuovo smartphone di casa Sony Ericsson subito sono arrivati commenti sulla falsità, ma le foto parlano da sole, seppur se ne sia parlato per molto tempo ma mai nulla di questa importanza era trapelato.

In puro stile Sony, la casa produttrice ovviamente non ha rilasciato comunicati ufficiali ne di conferma ne di negazione del progetto.

Le molteplici fonti interpellate sommate alle foto non lasciano dubbi, inoltre possiamo anticiparvi che il Sony Play Station Phone attualmente ospita al suo interno FroYo: il noto sistema operativo di Android, sospettiamo tuttavia che all’uscita il sistema operativo sarà Gingerbread l’innovativo operative system Android di Google.

L’arrivo sul mercato è stimato, ancora nulla di certo, nella seconda metà del 2011.

Per quanto riguarda il buon iPhone 4 versione bianca c’è poco da dire, con un comunicato di poche righe Apple ha annunciato un nuovo ritardo per l’uscita sul mercato, la data? Nulla di preciso, la previsione parla della primavera del 2011.

Sembra che i difetti aumentino con l’aumentare dei ritardi, ora si parla di problemi con la fotocamera che allo scatto non rispecchi colori vivi e giustamente contrastati la colpa, secondo alcune indiscrezioni, è dovuta al vetro bianco posteriore. Il problema risulta accentuato se allo scatto viene attivato il flash.

La dichiarazione breve e concisa: “Ci dispiace deludere i clienti in attesa per l'iPhone bianco, ancora una volta, ma abbiamo deciso di ritardare la sua uscita fino a questa primavera”

Arriverà prima o poi nelle nostre mani oppure le motivazioni del ritardo sono tutta una scusa per arrivare all’iPhone 5? Secondo voi arriverà prima il Play Station Phone o l’iPhone 4 White?

Li attendiamo entrambi con impazienza nella speranza che avranno qualità all’altezza dei loro nomi.

29 ottobre 2010 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us