Innovazione

Nokia X3: il connubio perfetto tra touch e type!

Touch e tastierino in un solo telefono.

Nokia ancora una volta ci sorprende con la presentazione di questo nuovo smartphone già annunciato nei giorni passati ma che nessuno avrebbe mai potuto pensare fosse così comodo ed economico!

La caratteristica principale di questo telefono cellulare è che unisce due stili completamente differenti di tecnologia, infatti, è dotato di schermo touchscreen da 2,4” ed una tastiera a 12 tasti con cui è possibile scrivere facilmente e comodamente messaggi.

Con la tastiera a 12 tasti tutti coloro che hanno impiegato tempo per aquisite velocità nella scrittura di sms ora non si troveranno in difficoltà, ma avranno come loro alleato lo schermo touch che li aiuterà a poter organizzare meglio le applicazioni e attivare funzioni in modo molto più rapido!

Questo connubio di tecnologia potrebbe essere la risposta per poter avvicinare i milioni di clienti ancora fedeli ai famosissimi 12 tasti verso la tecnologia del touchscreen.

Inoltre, ci sono tasti di scelta rapida per volume musica e altro ancora.

Il Nokia X3 ha al suo interno il sistema operativo S40 che lo rende particolarmente veloce.

Per quanto riguarda la connettività, l’X3 è dotato di WiFi di categoria n, e si aggancia ai ponti in 3G Hsdpa, inoltre, è dotato di una fotocamera da 5 Mp, lettore musicale e radio FM.

Sembra che dovremo attendere ancora qualche mese prima di poterlo trovare nelle vetrine degli store, infatti per l’uscita sul mercato si parla del terzo trimestre 2010 ad un prezzo di €169,00. In alcuni paesi, purtroppo sembra che l’Italia sia stata esclusa, il Nokia X3 sarà venduto comprensivo di Ovi Music Unlimited: il servizio che consente di poter scaricare musica senza alcun limite!

19 agosto 2010 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us