Innovazione

Nokia e Sony Ericsson: idee chiare ma divergenti!

Smentita la voce di Windows Phone 7!

L'arrivo del nuovo sistema operativo marchiato Microsoft, Windows Phone 7, ha portato molto scompiglio tra le case produttrici di smartphone c'è chi lo ama e chi lo ripudia, fra queste ultime Sony Ericsson e Nokia.

La società finlandese, infatti, ha smentito la voce che circolava pochi giorni fa in cui si ipotizzava l'idea di accostare al nuovo sistema operativo MeeGo, la nuova versione del tanto discusso Windows per smartphone. La voce poco veritiera è stata ipotizzata anche a seguito della variazione dei vertici Nokia a beneficio di Elop, che ricordiamo, dirigeva la sezione business di Microsoft!

Nokia crede molto in MeeGo e poco in Windows Phone 7, infatti, nel comunicato ufficiale è stato sottolinetato che i sistemi operativi che verranno impiegati dagli smartphone della casa finlandese saranno solamente due per i dispositivi di fascia alta MeeGo, mentre per quelli di fascia bassa sarà impiegato il Symbian.

Molto divergente l'opinione di Sony Ericsson, che in una dichiarazione di pochi giorni fà ha comunicato di non avere interesse nel realizzare dispositivi di telefonia mobile gestiti dal sistema operativo Symbian.

La joint Venture nippo-svedese punta molto sul sistema operativo di Google, Android, che sta riscuotendo molto successo.

Un successo dovuto principalmente al fatto che il sistema operativo di Google è Open Source. Idee molto divergenti per i due produttori di smartphone, entrambi escludono per i loro prodotti il sistema operativo di Microsoft ed entrambi accomuntati dal desisderio di tornare sulla cresta delle vendite come un tempo e poter contrastare il dominio di Apple, BlackBerry e similari!

27 settembre 2010 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us