Innovazione

Nokia e Clarion: un Terminal Mode senza paragoni!

Nokia e Clarion in sintonia perfetta!

Nokia in questo periodo sta indirizzando la sua politica al settore automobilistico, proponendo alle case automobilistiche l’integrazione di smartphone nelle vetture attraverso la modalità Terminal Consumer Electronics for Automotive (CE4A).

Il progetto di maggiore rilevanza è quello che sta nascendo con la società Clarion. L’idea di Clarion e Nokia è di sviluppare un sistema d’informazione ed intrattenimento che permetterà di fruire di tutti i tipi di contenuti multimediali unendo al meglio la tecnologia della vettura con il nuovo Terminal Mode.

In questa unione Nokia si occuperà di sviluppare la tecnologia riguardante il sistema di telefonia per automobili secondo gli standard includendo, però, servizi business e la possibilità di accedere all’Ovi Store direttamente dalla propria automobile.

Il presidente di Clarion, Tatsuhiko Izumi, ha dichiarato come integrando nel navigatore Clarion la tecnologia Nokia con il nuovo Terminal Mode frutto di questa unione saranno in grado di poter fornire ai consumatori un vastissimo panorama di applicazioni e servizi disponibili tramire i terminali integrati nell’automobile.

Cosa realmente hanno in mente le due grandi società ancora non è chiaro, ma l’idea di portare le stesse applicazioni e gli stessi servizi degli smartphone sugli schermi Clarion delle auto potrebbe essere un grande successo! Clarion ha anche dichiarato l’intenzione di accelerare lo sviluppo del Terminal Mode per portare il prima possibile i suoi sistemi infotainment nelle automobili di tutto il mondo!

Vedremo quale diavoleria tecnologica riusciranno a realizzare questi due grandi marchi!

23 giugno 2010 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us