Innovazione

Nokia dice addio ad Ovi Music Unlimited in 27 paesi

Ecco perchè.

Brutte notizie dal mondo Nokia, sembra che l’azienda finlandese ha deciso di sospendere dal 31 Dicembre 2010 tutte le forme di abbonamento al suo servizio Ovi Music Unlimited in 27 dei 33 paesi in cui veniva proposto.

Il servizio, anche noto come Comes with Music, consisteva nell’abbonarsi allo store Nokia e poter scaricare una quantità illimitata di titoli musicali ma se hai un vecchio abbonamento niente paura potrai usarlo e dare libero sfogo alla tua voglia di musica fino alla sua scadenza.

Potrai continuare ad ascoltare i brani già scaricati anche dopo la scadenza dell’abbonamento senza nessun problema e senza nessun costo aggiuntivo.

Il motivo della chiusura, ha dichiarato un portavoce Nokia, è dovuto ad una scarsa popolarità e ad un ridotto business.

Il servizio rimarrà attivo, almeno per il momento, in 6 nazioni ma con qualche variazione sui termini contrattuali, infatti per quanto riguarda Cina, India e Indonesia l’abbonamento avrà una durata di 12 mesi, mentre per Brasile, Turchia e Sud Africa la durata sarà ridotta a 6 mesi.

Diverso il discorso per il download dei giochi premium che hanno fatto registrare un aumento del trend, ottenendo dei buoni risultati.

Questo cambiamento di politica da parte di Nokia nei confronti dell’Ovi Music Unlimited sarà solo l’inizio, infatti sembra che Nokia stia già lavorando ad un nuovo ed innovativo servizio dedicato al mondo della musica, ma purtroppo ancora non si hanno dettagli al riguardo, non ci rimane che attendere qualche news.

18 gennaio 2011 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us