Innovazione

Nokia: continuano a cambiare i dirigenti!

Vola via Ari Jaaksi responsabile MeeGo.

Nokia non si tira indietro e continua la decapitazione degli alti dirigenti, che secondo il Consiglio d’Amministrazione e secondo il nuovo CEO Nokia - Elop da meno di un mese in carica - sono carne andata a male, che non può fruttare più nulla di buono alla società!

La nuova testa decapitata è una figura molto importante stiamo parlando del vice presidente allo sviluppo del nuovo sistema operativo tanto atteso per gli smartphone made in Finlandia.

Proprio così parliamo di MeeGo, sembra che anche i questo campo Nokia voglia rivoluzionare tutto, al moemnto è stato nominato come successore del neouscente Jaaksi l’attuale vicepresidente esecutivo di Nokia: Alberto Torres.

Secondo la comunicazione ufficiale rilasciata dal portavoce della società Jaaksi abbandonerà l’azienda tra qualche settimana per motivazioni personali, la sua collaborazione con Nokia andava avanti dal lontano 1998 in cui, fino al 2003, si occupava dello sviluppo de Maemo da cui è poi è nato il nuovo MeeGo.

Huovinen ha rassicurato il mercato dichiarando che l’uscita di MeeGo non subirà ritardi e che Nokia è in cerca di candidati per la carica di red/est/ria (se qualcuno di voi si vuole candidare il posto è libero!).

Le battaglie da vincere per riconquistare terreno nel mercato mondiale sono ancora molte, riuscirà il Consiglio di Amministrazione Nokia a fare le scelte giuste per il settore dirigenziale così da portare Nokia agli antichi splendori di un tempo?

Una domanda che giorno dopo giorno accumula sempre più interrogativi!

6 ottobre 2010 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us